Cerca

Le previsioni

Meteo, sole in fuga. Dove arrivano le nuvole: da qui meglio andar via

Meteo, sole in fuga. Dove arrivano le nuvole: da qui meglio andar via

Ferragosto di bel tempo in tutta Italia grazie all’alta pressione che, estesa a tutto il Mediterraneo occidentale, protegge anche la nostra Penisola. Le temperature, in leggero aumento- affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo - faranno registrare valori nel complesso normali per il periodo. Nei prossimi giorni (in generale, almeno fino a venerdì) il parziale indebolimento dell’alta pressione favorirà l’infiltrazione di più fresche correnti atlantiche al Nord, dove quindi tornerà un pò di instabilità con la formazione di qualche temporale soprattutto su Alpi e Prealpi: fenomeni che potrebbero però sconfinare anche in pianura. Le temperature caleranno leggermente al Nord, mentre non subiranno grandi variazioni nel resto d’Italia, con il caldo che, fino a giovedì, si manterrà su valori normali per agosto, senza picchi elevati. Tra venerdì e il fine settimana, invece, si prospetta per il Centrosud una fase di caldo intenso con picchi prossimi ai 35 gradi.

Oggi - Quello odierno sarà un Ferragosto di bel tempo in gran parte del Paese, con prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso; solo nelle aree più settentrionali del Nord sarà possibile osservare qualche annuvolamento passeggero. Su Alpi e Prealpi, soprattutto su quelle centrali e orientali, aumenterà il rischio di locali rovesci o brevi temporali isolati tra pomeriggio e sera. Tra sera e notte possibile coinvolgimento di tutto il Friuli Venezia Giulia. Temperature in lieve aumento e ventilazione sempre debole.

Domani - Martedì al Centrosud e nelle Isole tempo generalmente soleggiato. Nella seconda parte della giornata giungeranno alcune velature dapprima in Sardegna, poi nelle regioni centrali e sulla Campania. Qualche locale annuvolamento si svilupperà lungo la dorsale appenninica centrale. Al Nord al mattino cielo in prevalenza poco nuvoloso; dal pomeriggio aumenta il rischio di rovesci o temporali nel settore alpino e prealpino centro-occidentale. Tra il tardo pomeriggio e la sera possibilità di temporali isolati su Piemonte e Lombardia. Tra sera e notte possibilità di rovesci o temporali isolati anche su Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Temperature in ulteriore, lieve aumento al Sud. Venti quasi ovunque deboli. 

Settimana - Mercoledì al mattino saranno ancora molte le schiarite, anche se alternate a temporanei annuvolamenti. Nel pomeriggio ancora qualche passaggio nuvoloso un po' dappertutto, ma con le nuvole più persistenti sulle Alpi, sull’Appennino centro-settentrionale, sulla Liguria e sulle Venezie; rischio di locali rovesci o temporali nel settore alpino con sconfinamenti verso le pianure del Veneto e del Friuli, in serata anche fino alle coste. Temperature senza variazioni di rilievo. Venti in prevalenza deboli, con qualche locale rinforzo sul Mar Ligure e in Sicilia. Giovedì tendenza a una nuvolosità più diffusa al Centronord, con il rischio di qualche isolato rovescio lontano dai monti al Nord e con il coinvolgimento anche dell’Appennino centro-settentrionale. Al Sud e sulle Isole prevalenza di sole. Venerdì possibile fase instabile sulle Alpi centro-occidentali; nubi sparse nel resto del Nord e per lo più nelle zone interne del Centro, con prevalenza di sole soprattutto tra il settore tirrenico, il Sud e le Isole. Nel fine settimana una perturbazione più organizzata lambirà il Nord, con rischio di rovesci o temporali sulle Alpi, a iniziare da quelle occidentali, con qualche sconfinamento verso le vicine zone pedemontane. Al Centrosud, invece, le schiarite saranno più diffuse e con temperature in aumento, fino a punte anche prossime ai 35 gradi: valori che, quindi, risulteranno superiori alle medie stagionali. Possibili alcuni episodi di caldo intenso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog