Cerca

La promessa

Renzi sui soldi ai terremotati: "Massima trasparenza, ogni centesimo verificabile"

Renzi sui soldi ai terremotati: "Massima trasparenza, ogni centesimo verificabile"

"C'è una ricostruzione da coordinare nel modo più saggio e più rapido. Giusto fare in fretta, ma ancora più giusto fare bene e soprattutto con il coinvolgimento delle popolazioni interessate". Lo ribadisce il premier Matteo Renzi, che nella sua Enews assicura: "La ricostruzione dovrà avvenire nel modo più trasparente con l'aiuto di strutture che abbiamo voluto con forza come l'Autorità Anti Corruzione presieduta da Cantone ma anche con la massima trasparenza online". 

"Ogni centesimo di aiuti sarà verificabile a cominciare da quelli inviati via sms dagli italiani al numero della protezione civile (sms al numero 45500, ancora attivo per chi vuole dare una mano)". Renzi spiega: "I luoghi hanno un'anima, non sono semplicemente dei borghi da cartolina. E l'anima gliela danno le storie delle persone, vecchi e bambini, il vissuto quotidiano, gli spazi di una comunità a cominciare dal circolo, dalla chiesa, dalla scuola. L'impegno del governo è che questi luoghi così ricchi di un passato prezioso possano avere un futuro".

Il capo del governo martedì sarà con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ai funerali di un gruppo di vittime laziali che saranno celebrati alle 18 nell'aeroporto di Rieti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog