Cerca

Vendita sospesa

Allarme latte contaminato con tossine. Ritirati 30mila litri di questa marca / Foto

Allarme latte contaminato con tossine. Ritirati 30mila litri di questa marca / Foto

Trentamila litri di latte sono stati bloccati dagli analisti della cooperativa lattiero-casearia 3A di Arborea. Riporta La Nuova Sardegna che la partita di latte è stata fermata prima che venisse venduta. Il latte, contaminato da aflatossine M1, è stato ricondotto a una decina dei 240 produttori che fanno capo alla Cooperativa di allevatori oristanese.

La 3A ha subito comunicato l'esito delle analisi al Servizio di Igiene degli alimenti della Asl di Oristano, che ora dovrà controllare gli allevamenti coinvolti e il mangime somministrato agli animali: è da qui infatti che le micotossine si sarebbero trasmesse ai bovini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Arch Stanton

    05 Settembre 2016 - 22:10

    Ecco l'informazione spazzatura. Il latte non è MAI entrato in commercio, e la contaminazione non dipende né dalle mucche, né dagli allevatori, né dalle stalle ma dai fornitori del mais usato come mangime. Il mais quando è nei campi può essere colpito da funghi che presentano tossine. La 3A ha fatto controlli come sempre, e non ha mai commercializzato quel latte, ma l'ha distrutto.

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    05 Settembre 2016 - 12:12

    Potranno sempre farci del formaggio DOP.

    Report

    Rispondi

  • sconosciuto

    05 Settembre 2016 - 12:12

    non ci credo!!!! e made in germany?

    Report

    Rispondi

blog