Cerca

Tegola in testa

La Consob indaga su Gad Lerner: su twitter ha "anticipato" l'affare La7

Il giornalista ha twittato: "E' fatta. Telecom cede La7 a Urbano Cairo". Ma i mercati erano ancora aperti

La Consob indaga su Gad Lerner: su twitter ha "anticipato" l'affare La7

Gad Lerner

"E' fatta. Telecom cede La7 a Urbano Cairo". Il primo a dare la notizia, a mercati ancora aperti, è stato Gad Lerner. Giornalista di La7. Lo stesso Lerner qualche tempo fa in un'intervista rilasciata all'Unità aveva detto: "Magari anche che noi professionisti potremmo entrare come azionisti. Si vedrà, ora però si tratta di fare sacrifici". Insomma Gad su La7 e sulla tratttaiva per l'acquisizione dell'emittente è ben informato. Ora dopo l'affare con Cairo, a mercati chiusi, la Consob vuole vederci chiaro. L'organo di controllo ha avviato verifiche sulla fuga di notizie relativa alla vendita di La7 a Cairo da parte di Ti Media. Due ore prima del comunicato della società, Gad Lerner ha annunciato su twitter la chiusura dell'operazione e Urbano Cairo e l'ha confermata a Radio 24 mentre il titolo Ti Media in borsa è scivolato in ribasso.

La Consob indaga - Col venir meno della prospettiva di un'offerta di Clessidra sull'intera Ti Media, che avrebbe comportato anche il lancio di un'Opa, il titolo della società televisiva del gruppo Telecom ha invertito la tendenza positiva a Piazza Affari sprofondando fino a chiudere in ribasso del 6,4%. Per questo, oltre alle verifiche per ricostruire il processo di formazione della notizia sulla vendita di La7 e la correttezza dei tempi e delle modalità di diffusione la Commissione ha avviato il consueto monitoraggio degli scambi sul titolo Ti Media per accertare chi ha comprato e venduto dopo la diffusione delle indiscrezioni. Riguardo in particolare al tweet di Lerner, l'autorità che vigila sulla borsa dovrà verificare - si apprende - se la fonte che gli ha girato l'informazione riservata lo ha fatto per motivi non legati all'attività professionale del giornalista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog