Cerca

Il dramma

Rimini, filmata dalle amiche mentre viene violentata: il video finisce su Whatsapp

Rimini, filmata dalle amiche mentre viene violentata: il video finisce su Whatsapp

Le amiche l'hanno filmata mentre lei, ubriaca tanto da non riuscire più a ricordare nulla, veniva stuprata da un ragazzo nel bagno di una discoteca. Nessuna è intervenuta in difesa della ragazza o ha cercato di chiamare aiuto ma quel video l'hanno condiviso  su Whatsapp ed è immediatamente diventato virale distruggendo l'esistenza di una giovane di 17 anni. Ora, secondo quanto riferisce la stampa locale, la magistratura sta indagando. 

Non è ancora chiaro se la ragazza abbia esagerato con l'alcool volutamente oppure si stata spinta a bere da quel ragazzo che aveva già in mente cosa fare. I due vanno in bagno, le amiche se ne accorgono e li seguono non per sorvegliare l'amica in evidente difficoltà  ma per filmarla da un'altra toilette, per registrare quel momento terribile che viene accompagnato da sonore risate. Nessuna di loro ha chiamato aiuto anzi il giorno dopo quel video è finito proprio sul cellulare della 17enne. 

La denuncia ai carabinieri ha fatto scattare un fascicolo per violenza sessuale, ora sul tavolo del pm Davide Ercolani che sta cercando di identificare attraverso il video il violentatore.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • esasperata49

    15 Settembre 2016 - 12:12

    queste saranno le mamme di domani......auguri. filmare un atto di violenza senza capirne la gravità è un grave segno di immaturità o pensare che questo sia la normalità è anche peggio. comunque mi viene spontaneo domandare quale educazione sia stata data a queste ragazze in famiglia ,nessuna . poi ok il telefonino x "sicurezza" ma che serva solo x telefonare, via internet,whatsapp, fotocamera.

    Report

    Rispondi

  • Johnwest

    14 Settembre 2016 - 20:08

    Che amiche... E' proprio vero il proverbio: dagli amici mi guardi Iddio che ai nemici ci penso io... Schifose. Forse dovrebbero provare anche loro ciò che ha sopportato quella poveretta.

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    14 Settembre 2016 - 19:07

    queste sono le generazioni di oggi cui renzino pretende la promozione con la BONA sKola poichè tutti maturi!, ma vaffanculo a sort....e

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    14 Settembre 2016 - 17:05

    Ergastolo e castrazione meccanica al violentatore, 5 anni a chi filmava invece di chiamare aiuto e salvare la ragazza, 3 anni al gestore del locale per mancata sorveglianza nei bagni!!! Poi vediamo se la piaga si estirpa o no....!!!! Bastardi!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog