Cerca

Il cuore meneghino

Milano, in Piazza Duomo il nuovo store di Tiffany

Apre il nuovo store di Tiffany & Co a Milano: ecco dove sarà

Piazza Duomo sarà sempre più il domicilio del lusso milanese. Entro la primavera 2017, infatti, nella principale piazza meneghina aprirà il terzo punto vendita del colosso dell'alta gioielleria Tiffany & Co., che si aggiungerà alla boutique storica di via della Spiga e allo store all'interno del Coin Excelsior.

I lavori cominceranno a giorni, e si ispirano allo store parigino degli Champs Elysées: stessa superficie (mille metri quadri) e stessa eleganza. Il nuovo punto vendita milanese, infatti, avrà sede in un palazzo ottocentesco di fronte all'Arengario, vicino al Museo del Novecento, punto nevralgico per il turismo del capoluogo lombardo.

Forti del successo dell'apertura della boutique veneziana in Piazza San Marco, da Tiffany Italia hanno deciso di puntare sui luoghi simbolo delle città. E, come spiega l'ad Raffaele Banchero, le speranze sono tante e ben riposte: "Piazza Duomo sarà la più grande boutique italiana e prevediamo una maggioranza di clienti stranieri. O forse succederà come a Venezia, dove la grande sorpresa sono stati gli italiani".

E per un'azienda che ha chiuso il semestre con ricavi di quasi 2 miliardi e un utile di 193 milioni, il futuro italiano si prospetta roseo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • etano

    21 Settembre 2016 - 13:01

    A Milano, prospettive rosee solo perchè Tiffany avrebbe deciso ma non confermato che aprirà un punto vendita? La vera prospettiva rosea o megflo rossa è che Milano diventi un souk e sede nazionale del partito islamico fedele al pedofilo allah grazie al sindaco e ai suoi compagni di merende al concime.

    Report

    Rispondi

  • maxmado69

    20 Settembre 2016 - 16:04

    Sinceramente mi sembrano molto sopravvalutati i loro "gioielli" d'argento, i classici cuori di ciondoli ed orecchini. Non mi vedranno di sicuro e spero di riuscire a tener lontana anche mia moglie!

    Report

    Rispondi

blog