Cerca

La minorenne che si prostituiva

La baby squillo di 15 anni. Niente soldi, la ripagano così: la scelta clamorosa del giudice

La baby squillo di 15 anni. Niente soldi, la ripagano così: la scelta clamorosa del giudice

Non soldi ma opere di filosofe. È quello che deve aver pensato il giudice Paola Di Nicola nell'emettere la sentenza sull'affaire pariolino delle baby squillo. Il magistrato ha deciso infatti che il risarcimento che dovrà pagare per danni morali un 35enne alla prostituta quindicenne coinvolta nello scandalo non saranno i 20mila euro proposti dalla curatrice speciale della minorenne, ma trenta libri e due dvd sull'identità femminile e la storia dell'emancipazione delle donne.

Il giudice Di Nicola, membro del comitato per le pari opportunità presso il consiglio giudiziario di Roma e mamma di due figli, ha stilato una lista di testi che dovrebbero insegnare alla baby squillo il valore del proprio corpo e della propria identità di donna. Nella lista, autrici come Hanna Arendt, Natalia Ginzburg, Sibilla Aleramo e Anna Frank, oltre a romanziere come la Yourcenar e la Mazzucco.

In aggiunta al risarcimento, il cliente trentacinquenne si è visto infliggere dal Tribunale di Roma una pena di due anni senza attenuanti generiche e interdizione perpetua da incarichi nelle scuole.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • seve

    11 Ottobre 2016 - 15:03

    me lo ricordo ,,il corpo è mio e lo gestisco io,, era purtroppo l'inizio del disastro di oggi nonostante le chiacchiere e tutte le disquisizioni sinistrorse che per tanti anni abbiamo sentito dire. Coglioni.

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    23 Settembre 2016 - 14:02

    La giudicessa doveva farsi un etto e mezzo di cazzi suoi...è facile parlare quando si prende uno stipendio da 20mila euro al mese come lei che appartiene alla Casta/Cricca, mentre la ragazzine magari vive un forte disagio economico...insomma, tutti froci col culo degli altri !

    Report

    Rispondi

  • albaval

    23 Settembre 2016 - 14:02

    Questa è da riformatorio

    Report

    Rispondi

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    23 Settembre 2016 - 12:12

    ma che il è, un giudice che sa fare il suo lavoro? brava giudice una sentenza ottima.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog