Cerca

Alberico Cetti Serbelloni

Il nobile evade un miliardo e scappa. Beccato, dove viveva (come un nababbo)

Il nobile evade un miliardo e scappa. Beccato, dove viveva (come un nababbo)

Un imprenditore milanese, Alberico Cetti Serbelloni, ricercato per aver evaso oltre un miliardo di euro al fisco, è stato arrestato ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, dove viveva in hotel di lusso e conduceva una vista a cinque stelle. Gli investigatori del comando provinciale di Milano lo hanno cercato prima in Marocco e poi negli Emirati Arabi Uniti, dove aveva trovato rifugio per sottrarsi alla condanna a 8 anni e 10 mesi di reclusione per evasione fiscale.

L'imprenditore sessantenne nel 2007 era stato arrestato in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Milano. Le indagini avevano documentato il suo ruolo in un'associazione per delinquere finalizzata all'emissione di false fatture, con la sottrazione all'erario di oltre un miliardo di euro. Gli illeciti erano maturati nell'ambito di un'attività di gestione di supporti e servizi informatici, dedicati agli investitori nel campo delle opere d'arte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rocchetti12

    29 Settembre 2016 - 19:07

    ma chi è, forse il marito della serbelloni vien dal mare di fantozziana memoria?

    Report

    Rispondi

blog