Cerca

Clima, inquinamento e antiparassitari

Caffè, cioccolato, banane e miele: i cibi a rischio estinzione nei prossimi sessan'anni

Caffè, Cioccolato, banane e miele: i cibi a rischio estinzione nei prossimi sessan'anni

Il clima che cambia, come il livello di umidità e la temperatura dei terreni. Ma anche i parassiti e gli antiparassitari e l'inquinamento globale. Sono queste le cause che, di qui a qualche decina di anni, potrebbero provocare la scomparsa di alcuni dei cibi di maggior consumo oggi. Come il caffè, per il quale alcuni scienziati prevedono la scomparsa entro il 2080 a causa delle elevate temperature dei terreni in cui è coltivato, che favoriscono il proliferare di funghi e parassiti.

Anche il miele sarebbe destinato a sparire, come conseguenza dell'inquinamento atmosferico e degli antiparassitari usati in agricoltura che stanno decimando la popolazione delle api in tutto il mondo. E la banana? La piaga della Malattia di Panama sta flagellando le piantagioni di tutto il mondo, specialmente quelle di Giordania e Mozambico, rischiando di far scomparire dalla faccia della terra uno dei frutti più amati dai bambini e non solo”.

Preoccupante anche il futuro del cioccolato: Secondo il cioccolatiere svizzero Barry Callebaut, infatti, le scorte di cacao potrebbero esaurirsi entro il 2020. Basti pensare che nell’ultimo anno sono state consumate 70.000 tonnellate di cioccolato in più rispetto a quante ne sono state prodotte”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    05 Ottobre 2016 - 05:05

    sarò estinto anch'io fra 60 anni, che me frega. tanto i miei figli oggi mangiano solo merendine, la frutta manco la guardano perché fa schifo, il caffè non lo bevono, cioccolata ne compero poca costa troppo, mangiano solo surrogati e nutella, per noi non è un problema, il miele è un lusso per berlusconi non è per noi, ci siamo abituati al saccarosio quello da 45 centesimi al kg al discount.

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    04 Ottobre 2016 - 14:02

    Il caffè lo berrò in paradiso.

    Report

    Rispondi

  • Oscar1954

    04 Ottobre 2016 - 12:12

    Gli unici che non si estinguono sono i fancazzisti dei comunisti. In particolar modo, col cambio del clima, in Italia proliferano e si moltiplicano. È proprio un peccato

    Report

    Rispondi

blog