Cerca

Toh, che caso...

Brescia, 87enne stuprata dal vicino di casa romeno

Brescia, 87enne stuprata dal vicino di casa romeno

Una vicenda terrificante, oltre ogni tipo di macabra immaginazione. Una donna, di 87 anni, è stata stuprata nel cuore della notte, sorpresa mentre dormiva: un uomo le ha puntato un coltello alla gola, poi la violenza e la minaccia, "se racconti qualcosa ti uccido". È accaduto in un paesino di seimila persone, Castelcovati, in provincia di Brescia. L'autore della violenza? un romeno di 32 anni, sposato, e che per giunta era il vicino di casa della signora. L'uomo è stato arrestato: i carabinieri lo hanno pizzicato nell'appartamento di un cugino, nel Bergamasco. Dopo la violenza si era allontanato dalla famiglia con una scusa, voleva far passare un po' di tempo. L'87enne, però, dopo la violenza ha confidato quanto accaduto a un'amica, che l'ha convinta a denunciare tutto. L'indagine è stata rapida e puntuale, le prove dell'orrore inequivocabili: sulle lenzuola dell'anziana, infatti, sono state trovate precise tracce genetiche del romeno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco53

    10 Ottobre 2016 - 12:12

    Rumeni, zinfari, islamici: feccia dell'umanità, della quale ci stiamo riempiendo. Grazie Boldrina! Queste sono le TUE risorse!

    Report

    Rispondi

  • marco53

    10 Ottobre 2016 - 12:12

    Mandatelo dalla BOLDRINI.

    Report

    Rispondi

  • bettym

    10 Ottobre 2016 - 12:12

    FUORI!! L'Italia deve essere popolata da Italiani e basta!! Sono peggio delle bestie; il romeno dovrebbe essere espulso..magari prima tagliandogli nettamente gli attributi!!

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    10 Ottobre 2016 - 09:09

    Anche fra gli italiani ci sono molti delinquenti, ma constato che in altri Paesi non c'è l'educazione o la solidarietà che c'è molto spesso in Italia. Per esempio io non ho mai visto un rumeno o un africano dare l'elemosina ad un povero che la chiede per strada, anzi una mi disse, parlando di elemosine, : io un euro me lo guadagno perchè devo darlo ad un'altra persona?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog