Cerca

Ultra-violenza a Brescia

Brescia, tre immigrati richiedenti asilo stuprano una 22enne

Brescia, tre richiedenti asilo stuprano una 22enne italiana in un parco

Tre ragazzi tra i 23 e i 26 anni sono stati arrestati con l’accusa di aver stuprato una 22enne, lunedì sera al parco delle Rogge di Chiari in provincia di Brescia. Ad essere fermati tre richiedenti asilo pakistani, residenti in appartamenti messi a loro disposizione dai comuni di Castelcovati e Chiari.

Secondo le prime informazioni trapelate, i tre si starebbero accusando a vicenda, ma per gli inquirenti si tratterebbe invece di una violenza di gruppo, a cui tutti avrebbero partecipato. Gli arrestati si trovano ora dietro le sbarre del carcere di Canton Mombello, in attesa dell’udienza di convalida del gip Paolo Mainardi.

Sul caso indaga il sostituto procuratore Ambrogio Cassiani: la giovane avrebbe riconosciuto i suoi aguzzini in fotografia e un referto medico confermerebbe le violenze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gcarlo19

    18 Ottobre 2016 - 22:10

    Importando tutti questi immigrati hanno distrutto la dignita e la storia del popolo italiano. I politici che ci hanno governato in questi ultimi anni sono persone indecenti, e opportuniste. Non parliamo della chiesa che con la politica della solidarietà ha venduto tutti i suoi credenti.

    Report

    Rispondi

  • healbissola2

    18 Ottobre 2016 - 14:02

    Meglio i falsi invalidi che costavano meno , meglio altri 50000 forestali che falsi profughi che ti sputano in faccia dopo averli accolti. Dio non è buono caro PAPA FRANCESCO è giusto. Agli immigrati clandestini che non hanno diritto e sfruttano il prossimo darebbe dei solenni calci in culo . Ricordati che il prossimo siamo noi cattolici italiani che ti diamo da mangiare.

    Report

    Rispondi

  • wall

    13 Ottobre 2016 - 16:04

    Un Governo complice di quanto succede!!! C'è un piano preciso di distribuzione di queste tribù clandestini.Mi chiedo come mai vengono capilarmente mandati in tutta Italia, in tutti i paesi anche in cima alle montagne, e poi italiani opportunisti che pe 35euro per clandestino ne fanno business!! Caro Governo sarete falciati e buttati fuori dal governo con le prossime elezioni politiche!!!

    Report

    Rispondi

  • wall

    13 Ottobre 2016 - 16:04

    IL BEN GODI D'ITALIA.Pakistani i peggio asiatici in quanto per opportunità cambiano religione e modo di pensare per il proprio interesse e non di chi li ospita in questo caso. Rimpatri immediati di queste tribù insieme agli africani . Salvate solo donne e bambini almeno riusciremo ad integrare le vere vittime e non ladroni, codardi e assassini stupratori.Blocco del business nazionale dei clandes

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog