Cerca

A tre settimane dalla scomparsa

Caprotti immortale. Carlo Rossella: "Boom di vendite per Falce e carrello"

Caprotti immortale. Carlo Rossella: "Boom di vendite per Falce e carrello"

La fama di Bernardo Caprotti non muore mai. A quasi tre settimane dalla scomparsa di mister Esselunga, torna nelle classifiche di vendita in libreria con il suo mitico Falce e carrello, che da quando è uscito nel settembre 2007 ha registrato oltre 200mila copie vendute . Ad anticipare i dati in uscita è Carlo Rossella, grande esperto di editoria, che sul Foglio scrive entusiasta: "Boom di vendite per Falce e carrello. Il libro è ancora in classifica. È la storia di Esselunga, l'antiCoop per eccellenza. Protagonista: l'indimenticabile Bernardo Caprotti". A suo tempo all'autore il volume che svelò i retroscena degli scontri, commerciali e politici, tra Esselunga, le Coop e gli amici (potentissimi) delle Coop procurò a Caprotti non pochi problemi legali, tra denunce e querele. Dieci anni dopo, ha vinto lui. Ancora una volta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rendagio

    19 Ottobre 2016 - 18:06

    questo era l' uomo giusto per un NOBEL altro che quel cagacazzo di FO e compagnia bella, entrambi sono scomparsi fisicamente ma nella memoria Mr. CAPROTTI resterà a lungo, l' altro forse solo nei circoli delle COOP o nei centri sociali, praticamente un NULLA

    Report

    Rispondi

    • renzobaldo

      19 Ottobre 2016 - 18:06

      rendagio, condivido al 100%.

      Report

      Rispondi

  • micael44

    19 Ottobre 2016 - 16:04

    Capriotti: un uomo grande e un grande uomo!!!

    Report

    Rispondi

  • seve

    19 Ottobre 2016 - 16:04

    Quanti danni hanno fatto all'Italia questi scriteriati , ma ladri con destrezza SI.

    Report

    Rispondi

blog