Cerca

Querelle

"Intitoliamo l'ospedale a Mussolini"
Caos a Jesolo, la sinistra protesta

"Intitoliamo l'ospedale a Mussolini"Caos a Jesolo, la sinistra protesta

Un ristorante di Jesolo ha raccolto 700 firme per intitolare la piazzetta interna all'ospedale a Benito Mussolini. Si accontentano anche di una stradina o di una targa, purché dentro all'istituto, sorto a loro dire per volere del Duce. E' stato Ennio Capiotto, titolare del ristorante Papillon dall'onorevole, il promotore dell'iniziativa. Ma la sinistra è imbufalita e promette battaglia.

Come racconta Il Tempo, Capiotto indossa la camicia nera dietro al bancone del suo locale che è tutto un cimelio di foto del Duce. La sua battaglia, dice, è per la storia. "Quell' ospedale lo ha voluto lui ed è giusto intitolarlo a Mussolini", continua a dire. La sinistra è pronta a opporre alla lista di Capiotto i nomi degli ebrei nei campi di sterminio nazisti e quelli di partigiani, civili e militari "massacrati dalle camicie nere", dice Salvatore Esposito, di Sel.

Secondo il sindaco di Jesolo Valerio Zoggia "quelle firme sono inventate".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ernesto1943

    31 Ottobre 2016 - 15:03

    sarebbe meglio intitolare l'obitorio a STALIN.

    Report

    Rispondi

  • spaccoilrosso

    31 Ottobre 2016 - 12:12

    io ho già da tempo intitolato al Duce un viale del mio giardino! Alla faccia dei rossi di M.

    Report

    Rispondi

  • VEPA53

    30 Ottobre 2016 - 19:07

    Riccardo Cecchini, proprio tu che sei nato dentro la tazza del water dai della merda ai fascisti , tira la catena e taci per sempre, stroooooooooooooo

    Report

    Rispondi

  • libero14

    30 Ottobre 2016 - 18:06

    Riccardo Cecchini _ Vada a farsi un solitario. Idioten.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog