Cerca

Verso il disastro

Vulcano dei Colli Abani, entro mille anni spazzerà via Roma

Vulcano dei Colli Abani, entro mille anni spazzerà via Roma

Una notizia che, con cadenza regolare, torna a farsi viva. Si parla del vulcano dei Colli Abani, che potrebbe risvegliarsi "entro un migliaio di anni" e radere al suolo Roma. Certo, la notizia viene spesso accolta nell'indifferenza: chi ci sarà di noi tra mille anni? Eppure, ora, sul caso è tornato Il Messaggero. I sismologi, spiega il quotidiano, assicurano che un'eruzione in tempi brevi è "improbabile", anche se sotto il suolo dei Castelli si sta effettivamente accumulando del magma incandescente. Un fatto che non viene reputato grave perché il magma si trova a 5 chilometri di profondità. Inoltre, i sismologi affermano che la "rinascita" del vulcano sarà annunciata da una serie di terremoti. Notizie che, a rileggerle, sono tutt'altro che tranquillizzanti, anche se tutto ciò dovesse travolgerci tra un migliaio di anni (nel migliore degli scenari).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Garrotato

    04 Novembre 2016 - 17:05

    Òspio! E non c'è proprio modo di accelerare i tempi di qualche millennio? Proprio no? Ahahah.

    Report

    Rispondi

  • patriziabellini

    04 Novembre 2016 - 13:01

    I sismologi, vulcanologi e geologi non sanno niente di quello che può accadere anche nell'immediato. In questi giorni ne abbiamo ulteriore conferma, quindi evitino di fare previsioni

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    04 Novembre 2016 - 12:12

    Tempo troppo lungo per vedere incenerire montecitorio con tutti quelli che ci sono dentro.

    Report

    Rispondi

  • Skyler

    04 Novembre 2016 - 10:10

    Speriamo di esserci per vedere l'effetto che fa.......

    Report

    Rispondi

blog