Cerca

Un morto e feriti

Crollo del cavalcavia sulla superstrada Milano-Lecco: ci sono tre indagati

Crollo del cavalcavia sulla superstrada Milano-Lecco: ci sono tre indagati

Tre avvisi di garanzia ad altrettanti ingegneri: due della Provincia di Lecco e uno dell'Anas. Li ha emessi la procura di Lecco nell'indagine sul crollo del cavalcavia lungo la superstrada 36 ad Annone, nel quale un automobilista era rimasto ucciso e altri erano rimasti feriti (compresi due bambini). L'inchiesta ipotizza i reati di omicidio colposo e disastro colposo. Dei tre indagati, l'ingegnere Anas era responsabile della manutenzione del cavalcavia crollato sotto il peso del tir.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frabelli

    04 Novembre 2016 - 17:05

    Se ben ricordo, quel cavalcavia aveva un segnale stradale dove veniva indicata la portata massima sopportata per quel viadotto. Quindi da indagare è l'autista del mezzo

    Report

    Rispondi

blog