Cerca

Caos in strada

Firenze, scontro tra anarchici e polizia: vogliono raggiungere la Leopolda

Firenze, scontro tra anarchici e polizia: vogliono raggiungere la Leopolda

Guerriglia a Firenze. Il cosiddetto "popolo del No" - anarchici, No Tav, centri sociali e la solita brodaglia - scatena il caos nel capoluogo Toscano, in occasione della Leopolda 7, la kermesse di Matteo Renzi. Decine di persone incappucciate ed armate di pietre, fumogeni e bastoni si sono radunata in piazza San Marco per contestare l'incontro organizzato dal premier, cercando di raggiungere la location della Leopolda al grido "il popolo del No contro la Leopolda del sì" (chiaro il riferimento al referendum del 4 dicembre). La polizia, dunque, ha dovuto caricare il corteo non autorizzato.

Scontri inevitabili, dopo che alla vigilia la questura aveva vietato il corteo, autorizzando soltanto un presidio in piazza Santissima Annunziata: una misura di sicurezza presa proprio per prevenire i probabili scontri, dovuti alla presenza in città di Renzi e, tra gli altri, dei ministri Maria Elena Boschi e Marianna Madia. Il corteo, composto da qualche centinaio di persone, aveva iniziato la sua marcia in modo pacifico: gli scontri sono iniziati dopo il tentativo di forzare il cordone di polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vittori0

    06 Novembre 2016 - 11:11

    ...figuriamoci ...è tutto fatto ad arte!!.....tanto per fare rumore e scena!!

    Report

    Rispondi

  • angelux1945

    05 Novembre 2016 - 20:08

    Renzi mi è antipatico, ma quei delinquenti dovrebbero essere spazzati via con il diserbante!!!!

    Report

    Rispondi

  • babbone

    05 Novembre 2016 - 18:06

    Zecche rosse contro zecche rosse.........che goduria.

    Report

    Rispondi

  • eden

    05 Novembre 2016 - 17:05

    Questo governo finge di non capire che siamo solo all'inizio dei disordini, la gente non ne può più. Pianpiano vengono allo scoperto le malefatte di questa ciurma di pirati, ora i media riportano che mancano 4 miliardi X i clandestini però X i terremotati non c'è trippa X gatti, e allora il gov fa promesse da marinaio, comunque pare che la priorità siano gli immigrati e non gli italiani in povertà

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog