Cerca

Il 4 novembre a Redipuglia

Laura Boldrini, lo schiaffo alle Forze armate: arriva in ritardo alla Messa, la gente se ne va per protesta

Laura Boldrini, lo schiaffo alle Forze armate: arriva in ritardo alla Messa, la gente se ne va per protesta

Una mancanza di rispetto inaccettabile, nel giorno della festa delle Forze Armate. Il 4 novembre la presidente della Camera Laura Boldrini è arrivata in ritardo di un'ora alla cerimonia al sacrario militare di Redipuglia e almeno 250 aderenti alla Associazione Caduti e Dispersi di Guerra hanno deciso di andarsene in segno di polemica. 

Come riporta Il Piccolo di Trieste, la messa delle 9.45 era celebrata da monsignor Santo Marcianò, ordinario  militare d'Italia. Tutto pronto per la Messa solenne ma a mancare all'appello è proprio la Boldrini. "Ci vuole più rispetto per i caduti e anche per noi", si è lamentato qualche partecipante. "Nella nostra associazione ci sono persone che non hanno mai conosciuto il padre, caduto in guerra".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lupoclauss

    07 Novembre 2016 - 22:10

    Senza vergogna !

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    07 Novembre 2016 - 18:06

    Mi stupisco che la gente si sia lamentata in quanto un simile soggetto è arrivato lì per merito loro. I sepolti di Redipuglia da quattro anni si rivoltano nelle loro urne ogni qualvolta questo Governo apra la bocca o si parli di un ex Presidente della Repubblica. Certamente non si sono sacrificati per questo risultato disastroso.

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    07 Novembre 2016 - 17:05

    Un ritardo di questo tipo è espressione di stupidità e volgarità

    Report

    Rispondi

    • nicofree

      07 Novembre 2016 - 18:06

      oltre che di ignoranza.

      Report

      Rispondi

blog