Cerca

Il cambiamento meteorologico

L'allarme dei climatologi: "Abituiamoci ai tornado e alle piogge torrenziali"

L'allarme dei climatologi: "Abituiamoci ai tornado e alle piogge torrenziali"

Prepariamoci, perché quanto accaduto domenica a Roma e dintorni diventerà la normalità. Come se fossimo in Florida o in qualche stato del Midwest americano. Nel senso che, avvertono i climatologi, i tornado e le piogge torrenziali sono destinati a diventare sempre più frequenti. "Le temperature si stanno alzando e, in parallelo, sta cambiando il tipo di pioggia" spiega al quotidiano Il Messaggero il docente di Fisica del Clima all'Università di Roma 3, Antonello Pasini. "Per capirci, rispetto al passato non c'è un aumento delle precipitazioni, ma le piogge sono molto più intense e concentrate nel tempo. Questo causa gravi conseguenze soprattutto nei centri abitati".

Come s'è visto a Roma e dintorni e come è accaduto più volte in passato, ad esempio, a genova. La raccomandazione dei climatologi riguarda la manutenzione delle strade, la pulizia dei tombini e dei canali di scolo e delle fogne. Ma anche l'arredo urbano dovrà tenere conto di questi cambiamenti climatici: "I tanti platani che ci sono sul Lungotevere a Roma, ad esempio, sono molto fragili e pericolosi e andrebbero curati di più, potati con molta attenzione se non addirittura sostituiti con piante più resistenti a pioggia e vento".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    08 Novembre 2016 - 06:06

    I platani dovrebbero essere sostituiti con piante più resistenti al vento...Chiedete al Califfo di Rignano.Certamente recepirà i vostri consigli ed aumenterà di qualche punto le accise sulla benzina.

    Report

    Rispondi

blog