Cerca

L'invasione del tycoon

Donald Trump si compra Milano. Qual è il suo piano miliardario

Donald Trump si compra Milano. Qual è il suo piano miliardario

Donald Trump potrebbe conquistare l'Italia. Si sa infatti che il neo presidente degli Stati Uniti ha proprietà immobiliari sparse per il mondo (Istanbul, Panama City, Toronto e Vancouver, Seul, Manila, Mumbai, Pune, Punta de l'Este in Uruguay) ma non nel vecchio continente di cui non sopporta la burocrazia. Eppure, ora l'Europa, in particolare il Bel Paese, gli fa gola, riporta ItaliaOggi.

Innanzitutto piace a Melania che quando era una modella, negli anni Ottanta, era assidua frequentatrice della discoteca Hollywood, e piace anche alla ex Ivana. In più è ormai nota la sua amicizia con Flavio Briatore e Silvio Berlusconi che potrebbero dargli qualche dritta. Soprattutto, i grandi colossi del real estate Usa, come i fondi Blackstone e Hines (sviluppatori di Porta Nuova-Isola-Garibaldi con la nuova piazza Gae Aulenti e la Unicredit Tower) stanno acquistando proprietà storiche nel cuore di Milano. Sempre a Milano sono sorti bellissimi grattacieli che saranno le nuove sedi di Generali e Allianz, nel quartiere Citylife, ovvero le torri Hadid e Isozaki (in atteso di quello storto firmato da Libeskind), mentre UnipolSai sta cercando di far risorgere la cosiddetta Torre Galfa e sta cercando un compratore per la Torre Velasca.
E proprio il tycoon potrebbe aggiudicarsi lo storico palazzo in un'asta milionaria, la Velasca.

Oppure, e non sarebbe solo una ipotesi, il presidente americano potrebbe, con l'aiuto di qualche archi-star, erigere una Trump Tower a Milano,la prima quindi in Europa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • stefano colussi

    03 Dicembre 2016 - 06:06

    Trump Tower a Milano ?? fantastico !! colussi (cervignanodelfriuli)

    Report

    Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    25 Novembre 2016 - 23:11

    Mille volte meglio Trump che i cinesi.

    Report

    Rispondi

blog