Cerca

Processo Ruby

Trevaini: il Cav mi ha regalato 810mila euro

La giornalista Mediaset sentita come teste, racconta di aver ricevuto i soldi per comprare casa più un'Audi e un'indennizzo di 2mila euro

Silvia Trevaini

Silvia Trevaini

Processo Ruby: è il giorno di Silvia Trevaini, ex valletta ed ora giornalista Mediaset. La Trevaini è stata interrogata come testimone e durante l'udienza di oggi, venerdì 15 marzo,  nel troncone che vede imputati Lele Mora, Emilio Fede e Nicole Minetti accusati di favoreggiamento della prostituzione anche minorile (processo parallelo a quello contro Silvio Berlusconi che lo vede imputato per concussione e prostituzione minorile). La Trevaini ha raccontato di aver ricevuto 810mila euro in due anni. Trevaini, che ha 30 anni, ha raccontato ai giudici di avere conosciuto Silvio Berlusconi nel 2004 "quando ero in vacanza coi miei genitori a Porto Rotondo e il presidente uscì in piazzetta per fare una passeggiata". La giovane precisa che, all’epoca, lavorava già "come valletta in un programma di benessere a Mediaset".

Da quel momento col Cavaliere si crea un rapporto familiare: "Berlusconi - afferma la teste - mi ha inserito nella sua famiglia, ho partecipato a eventi politici e familiari con lui, conosco i suoi figli Barbara, Luigi e Piersilvio".   "Nel 2007 - continua - ho ricevuto un contributo per una casa a Milano due di 290 mila euro, poi nel 2009 ho venduto questa casa e ne ho comprata un’altra a Milano in piazza Santo Stefano: la differenza di prezzo tra i due appartamenti, 440mila euro, me l'ha data Berlusconi". Inoltre, la teste, chiamata dalla difesa Minetti, riferisce di avere ricevuto una regalia di 80mila euro. Oltre a ciò, Trevaini rivela di aver avuto un'Audi e di ricevere dal febbraio 2012 un bonifico di 2500 euro "come risarcimento per i danni" derivanti dal processo Ruby: "ho avuto danni molto seri all’interno della mia stessa azienda, purtroppo una donna già viene penalizzata come donna, e poi la mia crescita professionale ha subito un arresto". Una carriera professionale iniziata nel 2004 a   Mediaset come valletta in una trasmissione di benessere, poi   proseguita a Studio Aperto e al Tg5, fino all’attuale impiego, con un  contratto a tempo indeterminato, al sito del Tgcom.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    16 Marzo 2013 - 22:10

    2500 euro almese A quella del lampione ne davano di meno. Mit dir Lili Marlene. Gioco di bocca, gioco da Mediaset

    Report

    Rispondi

  • antari

    16 Marzo 2013 - 13:01

    2500/mese? quali danni? ma va va... benefici semmai..

    Report

    Rispondi

  • ubidoc

    ubidoc

    15 Marzo 2013 - 19:07

    Bisogna proprio dire che in Italia ci sono ancora delle ragazze serie che non vendono il loro corpo per farsi casa macchina e vitalizio. Questa fanciulla ne è un bell'esempio .

    Report

    Rispondi

  • antari

    15 Marzo 2013 - 18:06

    vi raccomando di chiedere l'opinione alla "fidanzata" in queste occasioni ;)

    Report

    Rispondi

blog

Attilio Barbieri
sds

sds

di Attilio Barbieri