Cerca

Delitto passionale?

Un altro giallo a Perugia: 24enne ucciso a colpi di pistola, ferita la fidanzata

Il killer è entrato in casa sfondando la porta mentre i due giovani dormivano. La ragazza trasportata in stato di choc in ospedale

Un altro giallo a Perugia: 24enne ucciso a colpi di pistola, ferita la fidanzata

Un altro misterioso omicidio a Perugia, proprio nel giorno in cui la Cassazione ha annullato le assoluzioni pronunciate in appello per il caso Meredith Kercher. Giovanni Polizzi, 24 anni, è stato ucciso a colpi di pistola nella sua abitazione, in zona Settevalli, mentre si trovava in compagnia della fidanzata, Julia Tosti. Il corpo del giovane è stato trovato riverso nel corridoio mentre la ragazza, 20enne, è stata ferita ad un braccio nel tentativo di ripararsi la testa e si trova adesso in stato di choc nel reparto ortopedico ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Avrebbe anche ferite e contusioni perché sarebbe stata picchiata

I due fidanzati avevano da poco iniziato a convivere nella casa della nonna di lei. I vicini raccontano di aver udito un "grande trambusto, come di mobili rovesciati" proprio intorno alle 3 di notte. Sul posto è intervenuta la Squadra Mobile e il pm Antonella Duchini insieme al medico legale Anna Maria Verdelli. La dinamica dell'accaduto è ancora incerta ma l'aggressore dovrebbe essere un uomo. Stando alle prime rilevazioni sembra che il killer sia entrato in casa sfondando la porta d'ingresso, probabilmente a calci, e con il volto completamente coperto mentre i due giovani dormivano. L'uomo avrebbe poi sparato al giovane e picchiato la fidanzata. L'arma è stata lasciata dall'assalitore all'interno dell'appartamento prima della fuga.  Entrambi i giovani risultano incensurati e questo porta gli inquirenti a non escludere il delitto passionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

blog