Cerca

I fuoriprogramma di Bergoglio

Papa Francesco, delirio dei fedeli a Pasqua
Stasera prega nella necropoli del Vaticano

Il Pontefice ha chiuso la preghiera del "Regina Coeli" con un "Buon pranzo". Ieri bagno di folla a piazza San Pietro / FOTO

Papa Francesco in mezzo alla folla di fedeli

Papa Francesco in mezzo alla folla di fedeli

 

"Buona Pasqua a tutti e buon pranzo!". Così, con il suo consueto tono familiare, papa Francesco ha salutato i fedeli di Piazza San Pietro al termine del Regina Coeli, la preghiera del lunedì dell'Angelo. La Pasquetta proseguirà per lui con una visita, questa sera, in forma privata gli scavi archeologici delle necropoli vaticana e sosterà in preghiera presso la Tomba di San Pietro. Un altro dei fuoriprogramma ai quali ci sta abituando il pontefice che sarà accompagnato dal Cardinale Comastri, Arciprete della Basilica Vaticana. 

Ieri, dopo la messa di Pasqua, Papa Francesco ha voluto salutare uno ad uno i cardinali presenti sul sagrato della Basilica di San Pietro e si è così avvicinato a ciascuno, raggiungendolo al suo posto. Poi il nuovo Pontefice è salito sulla jeep bianca scoperta per compiere un giro tra i fedeli, prima di avviarsi verso la Loggia delle Benedizioni da ha letto il suo primo messaggio di Pasqua. In maniera assolutamente non convenzionale: invece di fare gli auguri di Buona Pasqua nelle diverse lingue, li ha fatti solo in italiano e in italiano e ha impartito la benedizione "Urbi et Orbi" con l’indulgenza plenaria. 

Durante il giro di Piazza San Pietro al termine della messa pasquale, tra gli applausi dei fedeli, papa Francesco si è fermato per abbracciare, baciare e accarezzare sul volto un bambino disabile. Alcuni giovani argentini presenti in piazza San Pietro gli hanno poi donat la maglia del club San Lorenzo, la sua squadra del cuore. Tra gli applausi, il Pontefice ha mostrato la maglia con i colori rosso e blu e la scritta sul retro "Bergoglio".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog