Cerca

Più concorrenza nei cieli

Emirates sfida
Alitalia: volo
diretto Milano-
New York JFK

La compagnia di Dubai volerà senza scalo nella Grande Mela da Malpensa, in prosecuzione di uno dei suoi tre voli dagli Emirati

Emirates sfida
Alitalia: volo
diretto Milano-
New York JFK

 

La prima ad avere l'idea era stata Singapore Airlines: approfittare del "ritiro" di Alitalia da malpensa per mettere un proprio aereo sulla Milano-New York, come prolungamento del servizio dalla città asiatica. Singapore non ha però mai ricevuto l'approvazione dell'Enac, finendo per rinunciare al progetto. Emirates, invece, è riuscita nell'intento: dal 1 ottobre 2013 la compagnia di Dubai volerà non stop tra Malpensa e l'aeroporto John Kennedy di New York. "Dopo aver studiato attentamente  i flussi di traffico, abbiamo individuato una forte domanda verso entrambe le destinazioni e, soprattutto, un grande interesse verso Emirates. In questa contesto c'è chiaramente spazio per i nostri   servizi d’eccellenza sulla rotta Milano-New York. Abbiamo intenzione  di capitalizzare questa opportunità, cercando di far incrementare la  domanda e il traffico verso entrambe le direzioni”, ha dichiaratoTim  Clark, presidente di Emirates.

Effettuato con un Boeing 777-300ER, il volo sarà un   prolungamento di uno dei tre collegamenti giornalieri già attivi tra  Dubai e Milano. “Il trasporto aereo vive da alcuni anni una fase di profondi cambiamenti, alla base dell’incremento del volume di   passeggeri provenienti soprattutto dal Middle East e del Far East. La scelta di Emirates, con questa nuova rotta transatlantica, conferma che Malpensa ha grandi opportunità da cogliere offrendosi come piattaforma europea per i flussi provenienti da tutto il mondo. Il   nostro obiettivo è quello di offrire il migliore servizio alle compagnie e una scelta sempre maggiore e di qualità ai nostri passeggeri. E così oggi Malpensa conta 180 destinazioni di cui ben 79  sono extra UE”, ha spiegato il presidente di Sea Giuseppe Bonomi. Da New York, i passeggeri in arrivo con Emirates potranno proseguire il viaggio verso decine di città negli Stati Uniti grazie all'accordo stretto tra la compagnia di Dubai e l'americana JetBlue.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog