Cerca

La rivelazione

L'ex agente di Noemi Letizia: "Fece sesso da minorenne con Berlusconi"

Francesco Chiesa Soprani in un'intervista a Servizio Pubblico, in onda questa sera: vi racconto quello che so

Noemi Letizia

 

"Noemi mi disse di come conobbe il premier e mi spiegò che quando era minorenne, a Roma, ci fu un rapporto consenziente". La dichiarazione-bomba è di Francesco Chiesa Soprani, l'ex agente di Noemi Letizia, la ragazza diventata famosa perché alla sua festa di diciott'anni partecipò anche l'allora presidente del Consiglio. In un'intervista alla trasmissione Servizio Pubblico che andrà in onda questa sera, giovedì 12 aprile su La7, Chiesa Soprani dice che adesso "la ragazza si gode i soldi che si è presa. Io ebbi il numero da Emilio Fede, la chiamai, pagai l'aereo a lei e al padre, e vennero in studio da me". 

Ricompensa economica - L'ax agente aggiunge che il padre di Noemi Letizia gli disse: "Guarda Francesco non mi interessa del discorso economico, in quanto chi di dovere e uscì il nome dio Berlusconi, ci ha pagato". Chiesa Soprani sostiene che per questo motivo "non voglio che l'Italia venga governata...o comunque gli italiani non si rendano conto di chi è una persona (...) Non era amico del padre, e siccome questo lo so, lo voglio dire agli italiani. Italiani: non era amico del padre. Domani mi minacciano? Domani mi sparano? Sono contento così”, ha detto Francesco. 

E il Cav lo querela - Ma l'avvocato del Cav, Niccolò Ghedini, non ci sta e annuncia di voler querelare Francesco Soprani. Dichiara Ghedini: "Le dichiarazioni rese da tale Soprani, sulla cui credibilita' e' sufficiente leggere quanto di se stesso ammette in un'intervista dell'aprile 2011 a Vanity Fair, relativamente ai rapporti tra il Presidente Berlusconi e Noemi Letizia e Ruby, sono totalmente destituite di ogni fondamento". E ha aggiunto: "Del resto entrambe hanno sempre e reiteratamente escluso le fantasiose illazioni del Soprani". Per cui, puntualizza, "si osservi che per dichiarazioni analoghe gia' vi era stata la richiesta di intervento all'Autorita' Giudiziaria per diffamazione. Ovviamente saranno esperite nei confronti del signor Soprani tutte le azioni giudiziarie piu' opportune". 

Ghedini contro Santoro - Ghedini ne anche per Michele Santoro, che stasera su Servizio Pubblico manderà in onda l'intervista all'ex-agente della giovane di Casoria: "È comunque incredibile che una trasmissione televisiva mandi in onda un servizio consimile senza alcuna verifica ne' alcun contraddittorio". Infatti, spiega, "è sufficiente una rapida ricerca su internet per apprendere che il presunto scoop non è altro che la riproposizione di dichiarazioni gia' dal Soprani rilasciate a Vanity Fair nel 2011 e al Fatto Quotidiano nel luglio 2012". Insomma, conclude, "nulla di nuovo ma evidentemente si ritengono tali diffamatorie dichiarazioni oggi politicamente utili".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallotrotto

    14 Aprile 2013 - 11:11

    ora questa arriva e dice che da minorenne si era fatta berlusconi .ma va ? si è mai chiesta la puttanella come facciano certe ragazze ad andare avanti in quel posto formato da mammine cretine che vedono le loro figlie bellissime ? per avere una particina danno via il c...o , per diventare miss di qualcosa si fanno il custode ?che novità vero ? ma per favore certe notizie lasciatele scrivere su giornaletti di provincia e per le donnette disperate

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    13 Aprile 2013 - 14:02

    Tu che restituisci il nick a UNGHIANERA?ahahahahahhahah c'abbiamo messo due secondi a scatenare un casino della madonna e a istruire gli amici su come verificare al volo la genuinità di un nick.Dicamo che ne avevi troppi addosso ed hai voluto mollare l'osso.Parli di privacy?C'era tempo fa un fenomeno che faceva il furbo,proprio come hai fatto tu (woody54)Prova a chiedergli che fine ha fatto la sua privacy.

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    13 Aprile 2013 - 09:09

    Ho sempre pensato che l'intelligenza(quando c'è!)possa aiutare a migliorarci o,a peggiorarci!In questo caso il tuo comportamento si è fatto accompagnare dalla tua intelligenza migliorandoti,e per questo penso che sia inutile "disquisire"sul perché o il come una persona intelligente come te ad un certo punto abbia deciso di condurre il dibattito camuffando la propria personalità con quella di un altro!Avrai capito che i panni degli altri prima o poi soffocano!Mi riprendo ciò che era mio volentieri,tuttavia desidererei conoscerti per soddisfare una mia curiosità!Puoi scrivermi alla mia mail,sono sicuro che la conosci e non serve che tu mi dia i tuoi connotati,mi basta sapere con quale nick postavi o posti ancora!Se vorrai!

    Report

    Rispondi

  • luan

    12 Aprile 2013 - 23:11

    deja'-vu

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog