Cerca

Il caso

Costringe a mangiare i suoi escrementi il comapgno che gli ruba il profilo Facebook

Incredibile vicenda in una casa di accoglienza nel Trevigiano: i protagonisti sono due 15enni

Costringe a mangiare i suoi escrementi il comapgno che gli ruba il profilo Facebook

Gli viene "rubato" il profilo Facebook. Così decide di punire il ladro a modo suo: costringendolo a mangiare escrementi e a pulire il water con la lingua. I protagonisti? Due ragazzini di 15 anni. L'incredibile notizia è stata riporta da Il Gazzettino, quindi è stata confermata dai carabinieri che sono intervenuti su segnalazione dei responsabili di una casa di accoglienza del Trevigiano, dove vivevano i due giovani protagonisti dell'assurda storia.

"Zitto o ti ammazzo" - Il ragazzino che ha costretto il coetano a mangiare le sue feci è stato denunciato per violenza aggravata. La vicenda è stata scoperta quando i due ragazz, che condividevano la stanza, non si sono fatti vivi all'appello. Un educatore è andato a cercarli, ed è stato a sua volta minacciato dall'aggressore con un coltello da cucina. Il ragazzino, noto nella casa di accoglienza per il suo carattere problematico, è anche piuttosto robusto, dificile da fermare. All'educatore ha intimato: "Fai silenzio o ti ammazzo". L'educatore è poi riuscito a calmaro, e successivamente ha chiamato i carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    17 Aprile 2013 - 09:09

    Cioccolato del Perù?...No cacca.

    Report

    Rispondi

  • brontolo1

    15 Aprile 2013 - 16:04

    sbagli!questi soggetti sono quelli che hanno tutta l'ammirazione dei sacerdoti del pci/pds/ds/pd,poichè non sono loro cattivi,ma è la società che li rende cattivi!

    Report

    Rispondi

  • dontfeedtheboss

    15 Aprile 2013 - 12:12

    Voterà PDL

    Report

    Rispondi

  • lella64

    15 Aprile 2013 - 08:08

    cretino,non c'è proprio nulla da ridere.da quello che scrivi si può dedurre che razza di persona ignorante sei

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog