Cerca

Metodi M5S

Tempesta di messaggi il sindaco: il grillino stalker

Il Tar respinge la richiesta di una sospensiva del provvediemnto presentata dal responsabile del Meet Up di Rapolla

Giovanni Buccino

Giovanni Buccino

 

Ha tempestato di messaggi il sindaco e si è beccato un "avvertimento formale" dalla Questura. In pratica il grillino Giovanni Buccino, responsabile del meet up "Rapolla 5 Stelle" è stato considerato a tutti gli effetti uno "stalker politico" per aver importunato Michele Sonnessa, il primo cittadino di Rapolla, con continui messaggi dal tenore tutt'altro che amichevole. Il Tar, infatti, mercoledì scorso ha respinto la richiesta di una sospensiva del provvedimento del questore avanzata dal pentastellato dando di fatto ragione al sindaco che a gennaio si era rivolto al Questore denunciando di essere oggetto di messaggi del tipo "tanto ti arresteranno" ovunque "anche mentre ero con la mia famiglia". In più ci sarebbe stato anche un episodio per strada, una manovra di Buccino con l'automobile che gli ha fatto temere addirittura per la sua incolumità. 

Ma non finirà sicuramente qui. Dopo una campagna elettorale finita a colpi di querele e controquerele, racconta il Quotidiano della Basilicata, potrebbero esserci altri colpi di scena dato che all'origine c'è un'altra denuncia questa volta presentata da Buccino nei confronti di Sonnessa negli uffici della procura della Repubblica di Melfi per "abuso d'ufficio e falso". Ora Buccino preferisce non parlarne attendendo che la giustizia faccia il suo corso: parla di "vendetta" del sindaco a proposito dell'ammonimento del questore e di una "storia di malaffare e malapolitica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog