Cerca

Mondezza d'oro

Fatture false, fondi neri, conti all'estero
Arrestato l'ex sottosegretario Malinconico

Il tecnico di Monti ai domiciliari per una inchiesta di Napoli sull'appalto del sistema di tracciabilità dei rifiuti

Carlo Malinconico

Carlo Malinconico

Fatture false per circa 40 milioni di euro, un appalto di 400 milioni di euro in cinque anni per un sistema di tracciabilità dei rifiuti. Ma anche conti correnti cifrati all’estero e società estere in paradisi fiscali del Delaware sono serviti a dare tangenti.C'è anche l'ex sottosegretario Carlo Malinconico tra i 22 destinatari dell'ordinanza di custodia cautelare nell'inchiesta sul sistema Sistri disposta dalla Procura di Napoli. Per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari. A Malinconico, agli arresti domiciliari, secondo le indagini dei finanziari, come riporta l'Ansa, sarebbe riconducibile un documento in cui verrebbero indicate una serie di consulenze per un milione di euro che l'imprenditore Francesco Paolo Di Martino (anche lui agli arresti) avrebbe pagato a Malinconico, all'epoca dei fatti presidente di una commissione tecnica sul Sistri del Ministero dell'ambiente. Tra gli arrestati Sabatino Stornelli (ex Ad Selex Management, gruppo Finmeccanica) e il fratello Maurizio Stornelli. Gli altri destinatari delle misure cautelari sono gli amministratori di   società compiacenti che si sarebbero prestati “attraverso le loro aziende a fungere da collettori per il trasferimento dei proventi corruttivi - spiegano in procura - e per l’emissione delle false fatture”. Emesso anche un decreto di sequestro preventivo per oltre 10 milioni di euro in corso perquisizioni. I reati contestati vanno dall’associazione per delinquere finalizzata all’emissione e l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, corruzione di pubblici ufficiali, dichiarazioni fraudolente. 

Per il Pm di Napoli, Selex, in violazione delle previsioni contrattuali e delle esigenze di sicurezza nazionale, legate alla posizione del segreto di Stato sul sistema, ha fatto ricorso a terzi per realizzarne una parte (progettazione, realizzazione e distribuzione dei dispositivi tecnici, formazione del personale, realizzazione dei centri nei quali collocare le infrastrutture tecnologiche e gestione del call-center). Le indagini hanno evidenziato continui ritardi nell’avvio del Sistri, ancora oggi non operativo nonostante l'esborso annuale di denaro pubblico. Scoperto anche un sistema di false fatturazioni e sovrafatturazioni tra Selex e società direttamente o indirettamente riconducibili a un imprenditore campano arrestato, e la creazione di fondi neri utilizzati in parte a beneficio dell’ex amministratore di Selex Service Management, di suo fratello, di persone loro vicine, e nella disponibilità in parte dell’imprenditore. Attraverso falsi contratti forniture creati anche fondi per sponsorizzare con cifre definite "esorbitanti" la squadra di calcio abruzzese. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • EmanueleS

    17 Aprile 2013 - 16:04

    Il Dr. Malinconico è uno dei "tecnici" migliori e più rappresentativi della squadra Monti. Appartiene alla crema della buona società, ha occupato posizioni direttive di prestigio ed è un vero esperto di finanza, nazionale ed internazionale. Lo raccomando caldamente per impieghi di responsabilità e dirigenza (specialmente nei luoghi e nelle istituzioni pubbliche dove circola molto denaro...).

    Report

    Rispondi

  • spalella

    17 Aprile 2013 - 14:02

    ... nemmeno mentre stanno per essere giustiziati politicamente dai cittadini. Aziende di stato che sono ricettacoli di miserabili politici, e non certo gestite da manger, truffe per finanziare i partiti ed i loro emissari ladri.... di motivi per cancellarli tutti ce ne danno uno al giorno, e solo gli stupidi, sempre meno numerosi, ancora pensano a queste bestie quando votano.

    Report

    Rispondi

  • raucher

    17 Aprile 2013 - 13:01

    400 milioni per cose che neppure funzionano e finiti nelle tasche di funzionari , periti , amministratori , pubblici ufficiali , imprenditori locali.

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    17 Aprile 2013 - 13:01

    Compatibile per competenza con il suo governo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog