Cerca

Grossi guai in famiglia

Giancarlo Tulliani "in fuga" negli Emirati Arabi Uniti

5
Giancarlo Tulliani

Toh, Giancarlo Tulliani. Il fratello di Elisabetta, moglie di Gianfranco Fini, è in grossi guai nell'ambito della stessa inchiesta che vede l'ex presidente della Camera indagato per riciclaggio. Per lui sono guai che si aggiungono ai guai: fu infatti colpito da un decreto di sequestro a inizio anno, quando aveva provato a trasferire un gruzzolo dal suo conto in Mps alla banca a Dubai. Quei soldi non sono mai arrivati, ma lui, invece, a Dubai ci è arrivato eccome. Già, perché Giancarlo Tulliani, residente monegasco, si è trasferito negli Emirati Arabi Uniti, dove risulta residente e dove si dedica all'attività di famiglia finita nel mirino dell'inchiesta romana che vede in Francesco Corallo, il re delle slot machines, il suo protagonista principale. Tulliani "in fuga", dunque. Notizie che emergono a poche ore da quelle relative alla "pulizia" della casa, dove i finanzieri hanno rinvenuto un grande sacco della spazzatura pieno zeppo di striscioline di carta. Documenti triturati e cancellati. Documenti sospetti. Così come, alla luce di ciò che sta accadendo, desta sospetti il suo trasferimento negli Emirati.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Renee59

    18 Febbraio 2017 - 13:01

    Altro che "coglione", consapevole e complice degli affari di famiglia, al 100%. A chi crede di fregare, sto tizio.

    Report

    Rispondi

  • mauro iacomelli

    17 Febbraio 2017 - 17:05

    Le colpe, se sono accertate e non solo "annunciate" dei padri, madri, sorelle, cognati, insomma delle famiglie non deve ricadere sui figli !!! Ogni riferimento alla famiglia della bella maria elena, regina della valle dell'Etruria, Boschi, del sommo da Rignano il bomba matteo, della nobile famiglia tulliani e figli ... è puramente casuale.

    Report

    Rispondi

  • mauro iacomelli

    17 Febbraio 2017 - 17:05

    Le colpe, se sono accertate e non solo "annunciate" dei padri, madri, sorelle, cognati, insomma delle famiglie non deve ricadere sui figli !!! Ogni riferimento alla famiglia della bella maria elena, regina della valle dell'Etruria, Boschi, del sommo da Rignano il bomba matteo, della nobile famiglia tulliani e figli ... è puramente casuale.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media