Cerca

Zoro

Protesta taxi, picchiato il regista di Gazebo Pierfrancesco Citriniti

21 Febbraio 2017

1
Diego Bianchi e Pierfrancesco Citriniti

Scene di ultra-violenza nel corso della protesta dei tassisti a Roma, davanti alla sede del Pd. Un manifestante, con volto coperto da sciarpa e cappello neri, colpisce con un violentissimo ceffone Pierfrancesco Citriniti, collaboratore di Diego Bianchi e regista della trasmissione Gazebo di Rai3. Citriniti stava facendo delle riprese con la sua telecamera quando un manifestante gli ha intimato di non filmare nulla. Pochi istanti dopo, dalle sue spalle, l'aggressione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ancoraantonio

    21 Febbraio 2017 - 19:07

    buonisti,sinistrorsi,pseudointellettuali d'accatto,radical chic,esponenti della caviar gauche con la puzza sotto il naso e la evve moscia,ma lo volete capire che il Popolo si e' rotto i c...ni di voi,di questo sistema infame e che sara' purtroppo sempre peggio?Povera Italia ridotta cosi' da una manica di imbecilli privilegiati.

    Report

    Rispondi

media