Cerca

Milano, sassi dal cavalcavia

Caccia alla baby gang

Milano, sassi dal cavalcavia
Attimi di panico e tragedia sfiorata, ieri pomeriggio sull’autostrada Milano-Torino. Nove auto sono state letteralmente tempestate da una pioggia di sassi, scagliati da un cavalcavia all’altezza della barriera di Rho. Dopo il lancio, tre macchine si sono ritrovate con il parabrezza in frantumi, mentre le altre sei sono state soltanto danneggiate. Fortunatamente nessuno dei guidatori coinvolti ha perso il controllo della propria vettura e nessuno è stato ferito dalle schegge. Secondo i carabinieri di Rho, che stanno conducendo le indagini, gli autori della «pericolosissima bravata» potrebbero essere ragazzini rom di 12-13 anni. I militari hanno perciò effettuato subito un controllo anche nel campo nomadi di Campolazzo, poco lontano dal cavalcavia, ma «con esito negativo». Ora sul caso procede la polizia stradale di Novara Est.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fonty

    fonty

    02 Giugno 2009 - 19:07

    Ha ragione, certo che si devono mandare via questi esseri incivili,per farli tornare nelle caverne da dove sono venuti,però purtroppo non si può fare,primo per il veto incrociato delle anime belle che si ergono a loro strenui difensori,secondo perchè ci sarebbe sempre un giudice che li dichiara non colpevoli e quindi intoccabili.Conclusione? ce li dobbiamo tenere e sollazzare,obtorto collo.

    Report

    Rispondi

  • dinumby

    02 Giugno 2009 - 14:02

    spendere soldi per prenderli? Al massimo con i soldi che si risparmiano si comprino delle telecamere,e vediamo dopo i giudici a cosa si appellano

    Report

    Rispondi

  • cheroba

    02 Giugno 2009 - 14:02

    Ma possibile che ogni occasione è buona per tirare in ballo la superiorità di Berlusconi?!? Basta! Non se ne può più! Il fatto è avvenuto in Lombardia, dove la regione è governata da un governo di destra. C'è la Lega. Ma chissà perchè gli zingari girano ancora indisturbati e poi La Russa dice che si manderanno ancora 1000 soldati nelle città! Ma porca paletta! Perchè invece non si mandano via gli zingari o si prendono provvedimenti seri, invece di far spendere soldi a noi cittadini! Chi li paga i 1000 soldati?!? Fate qualcosa e presto!

    Report

    Rispondi

  • gasparotto

    01 Giugno 2009 - 19:07

    Quando li prendono non gli fanno un c@zzo.Il solito presbitero esce dal confessionale a chiedere perdono per loro. Sa' so' ragazzi, bisogna capirli,la noia, questo mondo infame e tutto il cocuzzaro di fregnacce. Poi se sono minorenni, la nostra legge ed i nostri codici perversi garantisti con tutti i mascalzoni dell'orbe terrestre, li affidano ai servizi sociali per redimerli. Se facessero come fa Ahmadinejad di sicuro perderebbero il vizio. Perchè come fa Ahmadinejad? Li appende alla più alta gru della capitale, in modo che tutti possano vedere. Sono incivili? E chi lo ha detto Berlusconi? Ricordate quando lo disse, ne venne fuori un caso politico? Ed ora dite che sono incivili.

    Report

    Rispondi

blog