Cerca

Nuovo orrore

Val di Susa, manifesti inneggianti al gesto di Preiti

A Bussolone i volantini: "Solidarietà" all'uomo che ha sparato ai carabinieri

Val di Susa, manifesti inneggianti al gesto di Preiti

Dopo lo striscione dell'orrore apparso nel giorno della festa del lavoro - la foto di Luigi Preiti e la didascalia "il primo maggio è per voi" -, una simile iniziativa è stata segnalata in Val di Susa, terra dei No-Tav. Nelle strade di Bussoleno, infatti, erano stati affissi dei manifesti-volantini innegganti al gesto di Preiti, l'uomo che domenica mattina ha sparato davanti a Palazzo Chigi, ferendo due carabinieri. I manifesti apparsi in Val di Susa erano intitolati "Gli spari sopra" (come il titolo della celebre canzone di Vasco Rossi). Sui volantini si esprimeva "soldarietà" a Preiti.

Il testo delirante - "Luigi Preiti - recitavano i volantini - ha semplicemente FATTO quello che tutti DICONO in ogni buon bar d'Italia. Ha soltanto accorciato la distanza tra il dire e il fare. Il suo gesto non è affatto sorprendente. Quel che è davvero sorprendente è che sia ancora un gesto isolato". Chi ha scritto l'improponibile volantino definisce Preiti "un uomo rovinato dalla crisi", "un essere umano" che "ha lucidamente individuato i responsabili della sua miseria e ha preferito rivolgere l'arma contro i suoi oppressori, una volta tanto non contro se stesso". I volantini sono stati immediatamente rimossi dai carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Beauty

    02 Maggio 2013 - 20:08

    a commentare questi avvenimenti. Cortesemente, fateci sapere.

    Report

    Rispondi

  • primus

    02 Maggio 2013 - 19:07

    Per fortuna che in val di Susa la maggioranza è formata da gente per bene che ha altro da pensare alle stronzate perditempo di questi imbecilli . Prenderli uno ad uno munirli di pala e piccone e mandarli in galleria a scarpate in c..o a scavare il tunnel. Ecco come si renderebbero utili ai "CITTADINI" eheheheh

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    02 Maggio 2013 - 18:06

    Chi è dedito alla rivolta, alla continua sfida allo stato, all'anarchia, sta con gli attentatore, agli assassini

    Report

    Rispondi

  • paolocolombati

    02 Maggio 2013 - 17:05

    Possibile che no n si trovi un P.M. che voglia applicare agli "amici" di Preiti l'art. 414 c.p. ultimo comma? Paolo Colombati paolocolombati@yahoo.it

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog