Cerca

La legge alla Camera

Legittima difesa, l'emendamento del governo: "Si può sparare ai ladri in casa ma solo di notte"

17
Legittima difesa, l'emendamento del governo: "Si può sparare ai ladri in casa ma solo di notte"

Dal tramonto all'alba: sparare a un ladro o aggressore entrato in casa, anche con l'inganno, sarà considerato legittima difesa soltanto di notte. È questo il contenuto centrale, discutibile e già fonte di polemiche, dell'emendamento voluto dalla maggioranza per "sbloccare" la legge sulla legittima difesa, che oggi è stata approvata alla Camera con 225 voti a favore, 166 no e 11 astenuti, in attesa del via libera definitivo al Senato.

Si tratta di una mediazione tra Pd e alfaniani che non piace però a Forza Italia. Per Silvio Berlusconi le nuove norme "non sono adeguate a tutelare i cittadini onesti", mentre la Lega Nord potrebbe fare ostruzionismo. "Questa legge - spiega il Carroccio - lascia l'Italia in mano ai delinquenti". Uno dei punti più contestati è la discrezionalità riservata al giudice, chiamato a decidere caso per caso. Esclusa invece ogni colpa di chi reagisce "in situazioni comportanti un pericolo attuale per la vita, per l' integrità fisica, per la libertà personale o sessuale".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • patriziabellini

    08 Maggio 2017 - 20:08

    Se le leggi non sono chiare, i giudici possono decidere ciò che vogliono e purtroppo sempre secondo le loro idee politiche

    Report

    Rispondi

  • levantino

    04 Maggio 2017 - 20:08

    E se di giorno fanno una rapina in tabaccheria o in farmacia ad un orafo o a un negozio qualunque e uno si difende è meglio dirgli di ripassare di notte ma le tabaccherie sono chiuse,le farmacie pure se non sono di turno e i negozi idem. Ma che legge è? E' legge del menga.

    Report

    Rispondi

  • marrappo

    04 Maggio 2017 - 19:07

    ..a me è entrato in casa un ladro ha rubato alcune cose ed è scappato. sinceramente non ho sentito un impulso di "sparargli" e non ho neanche fatto denuncia, anche per la rarità del fatto. Di sicuro è un poveretto sennò farebbe il Top Manager, magari in Alitalia. Ero invece preoccupato per danni che sto subendo a causa di Giudici compiacenti (corrotti) e Concittadini disonesti: molto più diffusi.

    Report

    Rispondi

    • koch

      04 Maggio 2017 - 21:09

      Secondo te, tutti coloro che sono entrati nelle case per compiere una rapina sono dei poveretti che hanno solo rubato alcune cose e sono scappati ? Mai sentito parlare di gente gente picchiata a sangue o uccisa a scopo di rapina? Ma in che mondi vivi?

      Report

      Rispondi

    • Ingar

      04 Maggio 2017 - 21:09

      Spero che il povero gentil ladro galantuomo torni presto a trovarti di giorno e di notte tanto non hai impulsi... beato te.

      Report

      Rispondi

      • marrappo

        04 Maggio 2017 - 21:09

        Io invece non Ti auguro affatto di imbatterti nei Giudici infedeli e negli impuniti di "apparato" in cui purtroppo mi sono imbattuto io. Ti posso garantire che sono molto più frequenti e possono essere ben più devastanti rispetto al ladruncolo che Ti entra in casa: negli ultimi 30 anni il "ladruncolo".. una volta..Giudici infedeli e impuniti "ITALIANI" .........non li conto....

        Report

        Rispondi

Mostra più commenti

media