Cerca

Orrore a Milano

Le ultime ore del mostro prima di uccidere a picconate

Mada Kabobo

Mada Kabobo

E' stata una notte insonne e agitata quella di Mada Kabobo prima del massacro. Il ghanese che sabato 11 maggio, all'alba, ha ucciso un uomo e ne ha ridotti in fin di vita altri due, non aveva chiuso occhio. Scrive il Corriere della Sera che venerdì notte si è buttato su un materasso abbandonato in una area dismessa in via Ornato, non lontano dalla zona della mattanza, a Niguarda. Non si è nemmeno tolto le scarpe. E' rimasto in jeans e maglietta chiara. I pensieri di morte e di violenza - ma questo lo valuteranno psichiatri e magistrati - devono essersi scatenati nella sua mente. Tanto da non farlo dormire. Tanto da farlo alzare con un incontenibile istitinto omicida.

Kabobo si dirige prima nei giardini Galeotti Bianchi e prende un tubo di ferro. Lo usa subito, alle 5 del mattino, per colpire in via Terruggia Andrea Carfora, 24 anni. Il giovane riesce a parare il colpo. In via Passerini c'è Francesco Niro, di 50 anni. Lo ferisce alla testa, l'uomo cade a terra e si rompe il naso. Kabobo abbandona il tubo di ferro che non è un'arma abbastanza efficace e prende un piccone abbandonato in un cantiere edile. Lo usa per uccidere un uomo. E per massacrarne altri due. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mbotawy'

    13 Maggio 2013 - 17:05

    Dire a questi neri che sono delle bestie, in Italia oggi e' un insulto. Bisognas chiamarli "Fratelli d' Italia".

    Report

    Rispondi

  • mbotawy'

    13 Maggio 2013 - 17:05

    Leggere come sono trattati questi clandestini, e' evidente che una parte degli italiani li assecondano a scapito del resto della popolazione. Io vivo all'estero e ora mi chiamo fortunato di vivere lontano da questa terra che si chiamava Italia.

    Report

    Rispondi

  • sfeno

    13 Maggio 2013 - 13:01

    la prigione italiana e' per questi elementi un hotel 3 stelle......si mangia si dorme c'e' il dottore semre a disposizione hanno la televisione acqua calda ecc....per loro e' una soluzione.

    Report

    Rispondi

  • luckyluke65

    13 Maggio 2013 - 11:11

    A te ci voleva una picconata, così ci raccontavi che cosa avresti pensato della Kyenge!!!! Tutti a casa, Kyenge compresa

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog