Cerca

Nel Casertano

Calci e pugni alla convivente: Miss di bellezza rischia la vita

L'aveva già picchiata più volte: Rosaria Aprea è adesso in prognosi riservata La coppia ha anche un figlio e convive da due anni

Calci e pugni alla convivente: Miss di bellezza rischia la vita

Ennesima storia di violenza, ennesimo carnefice, ennesima donna finita in ospedale per mano dell'uomo che diceva di amarla. Accade nel Casertano, la vittima  si chiama Rosaria Aprea, 20 anni, ed adesso è in pericolo di vita. Presa a calci e pugni dal compagno Antonio Caliendo, 27enne, padre di suo figlio e con cui la ragazza convive da più di due anni nel Casertano. L'ha colpita, tanto da sfondarle la milza - asportata alla seconda operazione dai medici dell'ospedale - e da lasciarla quasi priva di vita.

Precedenti -
Non era la prima volta che l'uomo aveva atteggiamenti violenti verso la compagna. Adesso Caliendo, di Casal di Principe, si trova presso il posto fisso di polizia di Casapesenna dove si è recato accompagnato dalla sorella avvocato.

La gelosia - Alla base delle violenze ci sarebbe una forte gelosia da parte dell'uomo. Rosaria, bionda e bella, aveva in passato partecipato a vari concorsi di bellezza e nel 2011 mentre gareggiava nella competizione di Miss Yacht Club a Pesaro - che l'anno precedente le aveva regalato la corona di reginetta - fu raggiunta dal fidanzato che, geloso e adirato, aveva iniziato a picchiarla: Rosaria finì in ospedale. La famiglia aveva provato a far ragionare la figlia e a convincerla a lasciare il compagno, già noto alle forze dell'ordine per ingiuria, violenza domestica, violazione di domicilio e lesioni personali.

 

Rosaria Aprea, la Miss presa a pugni e calci dal compagno

Guarda la gallery

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Chry

    14 Maggio 2013 - 15:03

    scioccante episodio, italiani assassini tornatevene a casa...

    Report

    Rispondi

  • fra167

    14 Maggio 2013 - 12:12

    che si siano maschi(?) come questo è cosa risaputa...specifico maschio e non UOMO perchè altrimenti offenderei il vero sesso maschile. Ma cosa ancor + grave è che è anche pieno di donne altrettanto stupide che continuano a star con certi tipi invece che con bravi ragazzi e non solo per paura,ma molto spesso perchè addirittura innamorate di questi viscidi individui nonostante vengano appunto picchiate e maltrattate! SVEGLIA DONNE SVEGLIA!

    Report

    Rispondi

  • blues188

    14 Maggio 2013 - 10:10

    Non hanno rispetto alcuno, né per il prossimo e tanto meno per la loro vita

    Report

    Rispondi

  • pinco

    13 Maggio 2013 - 23:11

    UN EXTRACOMUNITARIO HA COLPITO ANCORA! COSA ASPETTIAMO A FARLI FUORI TUTTI? VIA DALL'ITALIA!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog