Cerca

Il riconoscimento al Cpm Music Institute

A Milano la prima facoltà di Musica: arriva la laurea in strumento e canto

0
A Milano la prima facoltà di Musica: arriva la laurea in stumento e canto

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ai sensi dell’Art. 11 del DPR 212/2005, con Decreto Ministeriale Prot. N. 279 del 16 maggio 2017, autorizza il CPM Music Institute a rilasciare il titolo di Diploma Accademico di Primo Livello per i corsi riconosciuti di Strumento e Canto. Con il riconoscimento dei suoi corsi di strumento e canto, nasce in CPM, a Milano, un polo formativo unico in Italia dedicato alla Popular Music. Dai corsi di base ai pre-accademici, dai Bachelor fino al Diploma Accademico di Primo Livello (equiparato alla laurea triennale), chi aspira a vivere di Musica trova qui il luogo ideale per sviluppare passione e creatività fino ai più alti gradi della professione, rimanendo in costante contatto con il mondo del lavoro.

Di seguito i corsi di strumento e canto riconosciuti:
- Basso elettrico
- Batteria
- Canto
- Chitarra
- Pianoforte e tastiere

Tali corsi si concludono con il rilascio del relativo Diploma Accademico di Primo Livello in Popular Music. Nei suoi 2.500 mq dedicati a musicisti e tecnici che operano nel mondo della Popular Music contemporanea, gli studenti provenienti da tutt’Italia e dall’estero lavorano a stretto contatto con coloro che sono impegnati a studiare uno dei tanti mestieri paralleli.

Filippo Del Corno – Assessore alla Cultura “Il riconoscimento ministeriale al CPM è un momento importante per questa scuola milanese che ha avuto un percorso didattico lungo 30 anni nella formazione e nella promozione di un approccio consapevole e professionale ai linguaggi della popular music. Il CPM infatti ha formato tanti professionisti accompagnando moltissimi giovani appassionati ad acquisire le competenze e le tecniche necessarie per affrontare i palcoscenici più impegnativi e i pubblici più esigenti, contribuendo così ad arricchire il panorama musicale italiano di molti nuovi talenti. Il conferimento ufficiale di natura giuridica al titolo di studio per i diplomati del CPM è ancora più importante perché cade in un momento di grande crescita per la Milano della musica, che sta predisponendo un autentico masterplan per posizionare la città tra le music cities più significative di tutto il mondo”.

Futuri musicisti, cantanti, ingegneri del suono e produttori lavorano gli uni accanto agli altri condividendo un’esperienza d’eccellenza con insegnanti di grande livello. In seguito al riconoscimento ministeriale, il CPM offrirà agli iscritti ai corsi AFAM (Alta Formazione Artistico Musicale Coreutica, ovvero l'istruzione superiore artistica appartenente al sistema universitario della Repubblica Italiana) convenzioni quali: bandi per borse di studio della Regione Lombardia ed altre borse di studio da aziende private, detrazioni fiscali sulla retta, detrazioni fiscali sulle spese di affitto per gli studenti provenienti da oltre 100 km, Bonus Stradivari e altro. Il CPM si sta inoltre attivando per partecipare al Programma Erasmus che consentirà agli allievi iscritti al Triennio di effettuare periodi di studio all'estero.

Franco Mussida - “Grazie a tutti quelli che dal 1984 a oggi hanno aiutato il CPM Music Institute ad ottenere questo risultato. Sono davvero molto felice, non solo a livello personale, ma come musicista e comune cittadino che ha vissuto direttamente le fasi fondamentali di una trasformazione culturale del nostro paese fin dalla metà degli anni cinquanta. Questo riconoscimento lo leggo anche come il risultato di un impegno per la qualità della Musica Popolare promosso da tante persone della mia generazione. Tanti amici che si sono spesi per rinnovarsi, per contaminare e farsi contaminare a livello artistico, imprenditoriale, educativo, mantenendo un contatto con quel particolare approccio e gusto artistico che vive nel nostro paese. Per mantenere alto il livello del ruolo che la Musica ha nel comparto sociale e non solo nel mondo dell’entertainment. In questo senso mi piace immaginare che questo risultato, che permette ai ragazzi di spendere il nostro diploma nel circuito formativo al pari di quello rilasciato dai Conservatori, sia un vero lascito. Un lascito per le generazioni di oggi e di domani che da oggi sanno che anche per la Musica Popolare l’orecchio rimane determinante, ma non lo è meno della testa e del cuore. Ovvero della crescita di una più lucida coscienza degli effetti del proprio lavoro, indispensabile, vista la responsabilità, e l’immenso potere emotivo che la Musica ha sulla gente. Se la “Libertà è partecipazione”, come cantava Gaber, la Musica, nel suo essere così diretta con intelligenza al cuore, è uno strumento essenziale per promuovere le qualità più positive e più aggreganti di questa partecipazione”.

Le date dei primi due appelli degli esami di ammissione al triennio AFAM sono le seguenti:
- venerdì 16 Giugno
- iscrizione entro lunedì 12 Giugno
- lunedì 3 Luglio
- iscrizione entro mercoledì 28 Giugno

L'iscrizione deve avvenire tramite conferma via e-mail all'indirizzo corsi@cpm.it. L'oggetto dell'e-mail dovrà riportare la seguente dicitura "Iscrizione esame di ammissione AFAM" seguita dall'indicazione dello strumento scelto. Sul sito del CPM Music Institute i dettagli e i programmi d’esame. Gli studenti dei corsi Bachelor del CPM (frequentanti e diplomati) invece, considerato l’alto livello formativo raggiunto, possono accedere ai corsi AFAM con particolari condizioni, illustrate sul sito. Per ulteriori informazioni e/o fissare un'audizione, si può chiamare lo 02 641146.1 o scrivere a corsi@cpm.it.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media