Cerca

La rissa nel bar

Milano, un 18enne egiziano ucciso da un marocchino: pugnalato al cuore con un cacciavite

0
Milano, un 18enne egiziano ucciso da un marocchino: pugnalato al cuore con un cacciavite

Un 18enne di origine egiziana è stato ucciso ieri nella periferia di Milano, a fianco ad un bar di via Inganni 2, periferia sud della città. I carabinieri della compagnia Porta Magenta, intervenuti intorno alla mezzanotte, hanno fermato sul posto un 52enne marocchino, pregiudicato, che cercava di scappare. In base alle informazioni raccolte, l’uomo aveva poco prima colpito il giovane al petto all’altezza del cuore, con un’arma da punta, con tutta probabilità un cacciavite. Dopo l’intervento del 118, il ferito è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Paolo ma è morto poco dopo, intorno all’una. All’origine dell’omicidio probabilmente una discussione tra i due stranieri, scaturita da futili motivi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media