Cerca

Silvio promette: Palermo pulita

E più militari nelle città

Silvio promette: Palermo pulita
A Firenze, per la presentazione dei candidati alle prossime elezioni, il presidente del consiglio Berlusconi ha fatto sapere che “il governo, nella persona di Guido Bertolaso, ha convocato, ieri, le parti interessate nella vicenda dei rifiuti di Palermo e ha risolto tutto”. E ha assicurato che, nel giro di una settimana, Palermo tornerà alla pulizia e alla bellezza che le sono proprie. Questo per venire incontro al sottosegretario Guido Bertolaso che, durante l'interrogatorio sul caso del pattume palermitano, aveva spiegato agli inquirenti le enormi difficoltà della città di Palermo nella gestione e nella risoluzione dell’emergenza rifiuti. Il sottosegretario aveva, inoltre, denunciato agli inquirenti il boicottaggio ‘interno’ da parte di Bassolino e Iervolino. Secondo Bertolaso, gli impianti sotto accusa “non erano in grado di realizzare ecoballe né frazione organica stabilizzata”, sottolineando di essere venuto a conoscenza degli illeciti soltanto dopo l’apertura dell’indagine.

Più militari in città - Sempre da Firenze, il premier ha reso note le intenzioni del Governo di estendere la presenza dei militari nelle varie città italiane per garantire la sicurezza.  Il nostro, ha ricordato il presidente, è "il governo della concretezza, esattamente il contrario del governo delle chiacchiere che ci hanno abituato a conoscere negli anni precedenti. Noi abbiamo intenzione di fare una grande riforma della sicurezza in Italia», ha detto il presidente del Consiglio ricordando che sono circa 100 mila i militari attualmente in servizio effettivo. 30 mila di questi, ha spiegato, servono per le missioni estere. "Ci rimangono 70 mila uomini e noi sappiamo che questi soldati sono felici e più realizzati quando possono essere utili per il paese". Berlusconi ha quindi ricordato che il militari sono già stati utilizzati dal Governo a Napoli, per affrontare l'emergenza rifiuti ed ha ricordato anche come circa 3 mila uomini siano stati impiegati in via sperimentale per la sicurezza nelle città. Ora, ha detto Berlusconi, "vogliamo estendere la presenza dei militari nelle varie città" proprio per sopperire alla carenza nel numero delle forze dell'ordine

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • S.Winston

    03 Giugno 2009 - 11:11

    io mi meraviglio che nel 2009 ci siano ancora raccolte di rifiuti non differenziate...

    Report

    Rispondi

  • giovannib

    03 Giugno 2009 - 08:08

    non capisco cosa lei dovrà pagare visto che i Militari o Forze dell'Ordine sono già pagati per il loro servizio

    Report

    Rispondi

  • gitex

    02 Giugno 2009 - 19:07

    di Bari? o di Agrigento? o di Potenza? e io pago........non ne posso più.

    Report

    Rispondi

blog