Cerca

Fuori dagli schemi

"Pronto, sono Bergoglio"
Il Papa e le telefonate senza filtro

Il Pontefice continua a rompere i protocolli: ha chiamato senza la mediazione del maggiordomo la libraia, il calzolaio, l'edicolante

Papa Bergoglio

"Pronto buongiorno sono Bergoglio, volevo parlare con la signora Mery". Bergoglio cioè Papa Francesco. Il Pontefice arrivato dall'altra parte del mondo non finisce mai di stupire e, con il suoi modi diretti, sta rompendo protocolli ed etichette. Era già successo che Bergoglio subito dopo l'elezione al soglio di Pietro prendesse il telefono personalmente e, senza farsi annunciare dal maggiordomo, chiamass eil suo edicolande di fiducia a Buenos Aires: "Hola Daniel soy il Cardinale Jorge grazie per il tuo servizio in tutti questi anni, ma non consegnarmi più il giornale". Lo riferisce Repubblica che riporta di quando subito dopo l'elezione chiamò il suo calzolaio di fiducia: "Nient scarpe rosse o due giornalisti chiedendogli di pregare per lui.  

Storia di un'amicizia - La libraia Mery Alfonso era diventata un'amica di Bergoglio nove anni fa, quando dalla Colombia partiì per Roma e lavorava in una libreria che era diventata il punto di riferimento dei latino-americani: "Spesso passava dalla libreria il cardinal Bergoglio, era sempre gentile. Non vestiva mai da cardinale ma come un normalissimo prete: cappotto nero lungo senza zucchetto rosso in testa". Quando diventa Papa la donna gli regala un libro di Kasper: "Il vangelo di Gesù Cristo". E il Papa, per ringraziarla, la chiama al cellulare. Mary spera di incontrare Papa Francesco dopo l'estate. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sparviero

    20 Maggio 2013 - 22:10

    Grande Papa, il protocollo lo ha cassato subito, è uno di noi, come noi. Ma questa logica pare, ripeto pare, simile a quella comunista, ma solo in apparenza. Esiste però una differenza di pensiero fondamentale: il comunista è tendenzialmente ateo, quindi contro la Chiesa.

    Report

    Rispondi

  • mbotawy'

    20 Maggio 2013 - 21:09

    Questa apparente forma democratica, o francescana, non e' altro che una forma propagandistica personale.Vuol farsi notare, ma dimentica che dietro di lui c'e' una Chiesa,che lui rappresenta in prima persona.

    Report

    Rispondi

  • veneziana49

    20 Maggio 2013 - 19:07

    Finalmente un Papa davvero cristiano! Gli altri Papi sembravano molto più dei re o uomini di stato che dei pontefici. Amo questo Papa che finalmente insegnerà il Cristianesimo religione di vera civiltà. Che Dio lo benedica!

    Report

    Rispondi

blog