Cerca

Napoli, lo stemma di Totò

ritorna alla sua tomba

Napoli, lo stemma di Totò

Ritrovato lo stemma di Totò. L’insegna nobiliare del principe Antonio de Curtis è stata recuperata dagli agenti della Polizia di Napoli e presto sarà riconsegnato alla famiglia. Il prezioso oggetto era stato rubato tre giorni fa dalla tomba dell’illustre nobile e attore a Santa Maria del Pianto ed è stato ritrovato nel corso di un raid all'interno del Cimitero del Pianto a Poggioreale. Lo stemma nobiliare rubato dalla tomba di Totò è stato ritrovato nella zona di Marianella, quartiere di Napoli, in campagna. Gli agenti della squadra mobile hanno trovato lo stemma in un nascondiglio ricavato nel terreno e nascosto da arbusti: oltre allo stemma presenti anche oggetti sacri, alcuni in marmo. È probabile, ma le indagini lo stabiliranno, che tali oggetti ritrovati possano appartenere ad altre tombe oggetto di raid, tra le quali quella di Enrico Caruso.La nipote Diana De Curtis era stata sconvolta dall’accaduto e aveva deciso la chiusura della cappella che ancora oggi è meta dei pellegrinaggi di molte persone. Ora probabilmente tornerà sui suoi passi.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog