Cerca

Storia choc

Obbligava moglie a film hard davanti ai figli: "Fallo o fai la fine di Melania Rea"

La obbligava a fare sesso con degli extracomunitari davanti alla telecamera. Anche i ragazzi, poco più che maggiorenni, dovevano guardare la scena

Obbligava moglie a film hard davanti ai figli: "Fallo o fai la fine di Melania Rea"

Secondo i dati statistici la maggior parte delle violenze sulle donne avviene in famiglia, sotto il tetto coniugale. E' quello che è accaduto anche a Frosinone e che ha portato all'arresto di un operario della zona. L'uomo, marito e padre di famiglia, costringeva la moglie a fare sesso  - e a farsi filmare - davanti ai propri figli poco più che maggiorenni. L'operaio, con l'ossessione per il porno, aveva creato una fitta rete di contatti e aveva messo sù un vero e proprio business a luci rosse. Contattava estranei ed extracomunitari (li ingaggiava presso la stazione ferroviaria di Frosinone) e li pagava per fare sesso con la compagna.

L'ossessione - Lui restava a guardare: tutto sempre davanti agli occhi dei figli. La denuncia alle forze dell'ordine è arrivata dalla Caritas diocesana di Frosinone alla quale la donna, esasperata e spaventata, si era rivolta insieme alla figlia più grande dopo che, durante una lite, il marito l'aveva minacciata: "O ti fai filmare o fai la fine di Melania Rea". L'ordinanza di arresto per l'uomo è stata emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Frosinone ed eseguita dagli agenti della squadra mobile coordinati dal questore Giuseppe De Matteis. L'operaio è adesso in manette e su di lui pendono le accuse di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e percosse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ottina

    14 Gennaio 2014 - 12:12

    dobbiamo anche mantenerlo? Bisognerebbe adottare una pena drastica. Un colpo alla nuca. Mi offro come esecutore!

    Report

    Rispondi

  • antonioarezzo

    24 Maggio 2013 - 18:06

    eliminarlo fisicamente sarebbe un peccato ? si puo' recuperare una bestia cosi' '? no. sarebbe solo un costo. un colpo in testa, un euro di pallottola e il mondo sara' un pochino migliore.

    Report

    Rispondi

  • antonioarezzo

    24 Maggio 2013 - 18:06

    eliminarlo fisicamente sarebbe un peccato ? si puo' recuperare una bestia cosi' '? no. sarebbe solo un costo. un colpo in testa, un euro di pallottola e il mondo sara' un pochino migliore.

    Report

    Rispondi

  • allianz

    24 Maggio 2013 - 17:05

    leggendo di queste cose,mi vergogno di essere un uomo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog