Cerca

Efficienza teutonica

Continui black out sull'isola
E i tedeschi di Stromboli
invocano l'aiuto della Merkel

La comunità crucca dell'isola delle Eolie lamenta continui guasti alla centrale elettrica e chiede aiuto a Berlino: "Se ne occupi il nostro governo"

Angela Merkel

Angela Merkel

Efficienza tedesca. A Stromboli la invocano a gran voce dopo l'ennesimo black out alla centrale elettrica che ha lasciato senza luce l'intera isola. Così gli stroboliani hanno deciso di chiedere aiuto alla cancelliera tedesca Angela Merkel per cercare di ottenere la riparazione del guasto e una ristrutturazione in tempi brevi della centrale. L'idea di scomodare Berlino parte dalla comunità tedesca che vive nell'isola siciliana.

Giusto chiamare Berlino -   Karol Hoffman, cittadina tedesca che insieme ad altri connazionali vive a Stromboli da 30 anni afferma: “Ogni anno – dice la signora Hoffman – i tedeschi che affittano le nostre casette sono circa 200. È giusto quindi che la Merkel abbia anche un occhio di riguardo, attraverso l’Ue, per questo lembo di terra che nonostante la sua bellezza e l’unicità, continua a essere dimenticato dal mondo”. Insomma ora i tedeschi non si fidano più nemmeno dei tecnici italiani e vogliono che la loro cancelliera metta le mani pure nelle centrali di casa nostra.

Rabbia tedesca
-  La rabbia teutonica in terra italiana scoppia per quei 150 chilowattori generati da una centralina fotovoltaica, appena sufficienti ad alimentare qualche lampadina e qualche frigo (nell'isola non c'e' un solo condizionatore d'aria). Sulla centrale a quanto pare non si puo' sempre contare, a causa dei continui guasti dell'impianto, costruito, si', meno di dieci anni fa, ma con tecnologie gia' vecchie, secondo il parere della comunità tedesca. Cosi' la signora Karol, stanca di spedire raccomandate alla regione siciliana e al governo nazionale, ha pensato di lanciare un appello alla  donna più potente del mondo (secondo la rivista americana Fortune), affinche' sia lei a occuparsi dei suoi compatrioti tedeschi costretti a subire le italiche inefficienze. ''Siamo abbandonati al nostro destino. Non ci resta che rivolgerci al governo tedesco". La Merkel ora che farà? I suoi compatrioti che vivono in Italia ormai ci considerano una colonia. Sulla nostra sovranità sta per spegnersi la luce. (I.S)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gibuizza

    04 Giugno 2013 - 10:10

    Hanno ragione, accontentiamoli subito, lasciamo loro tutti i loro introiti e i loro beni, togliamo loro ogni versamento da parte dello Stato, tagliamo luce acqua e gas e lascimoli andare con i tedeschi (che non staranno aspettando altro che di gestire Stromboli).

    Report

    Rispondi

  • RobertPaul

    04 Giugno 2013 - 09:09

    stiamo parlando di una regione dove si distribuisce l' acqua con le autobotti . regione non plus ultra per inefficienza e magna magna . l' unico pregio che ha è il sole , una luce stupenda , quindi bei colori .

    Report

    Rispondi

  • patrenius

    04 Giugno 2013 - 07:07

    Liebe deutche freunde, sind sie nicht zufrieden? ganz einfach: koffer packen und schnell zurueck nach Deutshland. Wenn sie schnell genug sind koennen sie auch die ueberschwemmung erleben. ( cari amici tedeschi, non siete contenti? Semplice, fate le valige e andatevene. Se vi sbrigate fate anche in tempo a vivere l'inondazione che rallegra la vs Germania..)

    Report

    Rispondi

  • kappac

    04 Giugno 2013 - 07:07

    Quoto.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog