Cerca

Preparavano attentati

Arrestati 5 maghrebini

Preparavano attentati
Stavano organizzando attentati ai danni della metropolitana di Milano e della chiesa di San Petronio a Bologna: cinque maghrebini sono stati raggiunti oggi da un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip su richiesta della Procura della Repubblica di Milano. Attivi anche in Algeria, Marocco e Siria, volevano mettere a segno gli attacchi nella primavera del 2006, e per questo motivo erano stati espulsi dal nostro Paese. Oggi l'ordinanza di custodia cautelare: l'accusa è di associazione con finalità di terrorismo in Italia e all'estero, di finanziamento del terrorismo internazionale, di reclutamento e addestramento di numerose persone inviate in Iraq ed Afghanistan al fine di compiere attentati contro obiettivi civili e militari. Nel mirino della vasta organizzazione ci sarebbero state anche la Francia, la Spagna e la Danimarca. La minaccia individuata all'epoca dalle indagini dei Carabinieri era stata ritenuta così concreta ed imminente da suggerire un provvedimento immediato di espulsione di alcuni fiancheggiatori da parte del Ministro dell'Interno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog