Cerca

Inconvenienti social

Minorenne manda foto hot all'amico
Finiscono su 2mila profili Facbeook

La vicenda nel senese. Due ragazzi denunciati per pedopornografia

Minorenne manda foto hot all'amico
Finiscono su 2mila profili Facbeook

Un nuovo scandalo hot che ha come background Facebook. La ragazzina minorenne voleva solo fare un "regalo" a un suo amico. Così gli ha inviato sul cellulare alcune fotografie che la ritraevano semisvestita. Ma il ragazzo, invece che custodirle "gelosamente", le ha inviate a un suo amico. E così, nel giro di pochi minuti, sono state postate sul social network: oltre duemila amici in comune le hanno visulizzate. La storia arriva dal senese, e ha come involontaria protagonista una minorenne; i due ragazzi coinvolti hanno 18 e 19 anni. I due sono stati rintracciati dopo che i genitori della ragazza si sono rivolti alla polizia di Siena per denunciarli per detenzione e diffusione dimateriale pedopornografico. Ad accorgersi delle immagini sono state le insegnanti della scuola della ragazzina, che hanno notato come gli scatti circolassero con sempre maggiore insistenza sui cellulari dei compagni di scuola. Le docenti hanno fatto scattare le indagini: nel giro di pochi giorni gli inquirenti sono arrivati alla coppia di amici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Fabius Maximus

    17 Giugno 2013 - 20:08

    Parlare di pedofilia e pedopornografia con leggerezza é diventato una moda preoccupante e finalizzata,talvolta inconsciamente, a fare di tutte le erbe un fascio ,facendo così un favore alla vera pedofilia.

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    17 Giugno 2013 - 18:06

    un po' di cervello ( e di pudore) non ce l'ha?

    Report

    Rispondi

  • accanove

    17 Giugno 2013 - 11:11

    la minorenne non è considerata nello status di intendere e volere, il maggiorenne si, se avesse tenuto per se le foto avrebbe solo corso il rischio di detenzione(rischio e quindi bene avrebbe fatto a conservare gelosamente il regalo) avendole divulgate il reato si aggrava e decade la buonafede. E'un problema serio quella fase dei fidanzatini a cavallo della maggiore età, quella in cui uno dei due è maggiorenne e l'altro no

    Report

    Rispondi

  • mapagolio

    17 Giugno 2013 - 09:09

    E' una societa' di guardoni.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog