Cerca

Il Cav si "riprende" il Veneto

"Il presidente sarà del Pdl"

Il Cav si "riprende" il Veneto
 La presidenza del Veneto andrà al Pdl. Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha detto che lo scranno più alto della regione andrà al partito che raccoglierà più voti e secondo il premier questo dovrebbe essere il Pdl. "Non ci deve credere perché non è così", ha replicato Berlusconi all'intervistatore che chiedeva se fosse vero che ha lasciato il governatore del Veneto alla Lega. "In una democrazia quando si deve lavorare con un altro partito e si è alleati con un altro partito e si deve individuare un candidato per una istituzione regionale, se c'è - come oggi c'è - una elezione per l'Europa in cui i due partiti si confrontano chiedendo ciascuno i voti al proprio elettorato la cosa logica e direi indiscutibile è che il partito che dei due avrà avuto più voti avrà il diritto di presentare un proprio candidato", ha detto Berlusconi che ha anche aggiunto però che con la Lega "c'è una collaborazione bellissima. Sono arrivato ormai a una amicizia vera e fraterna con Umberto Bossi".

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog