Cerca

Violenza in strada

Far west a Roma: due gambizzati
Spari contro ultrà della Lazio

Ferito l'"irriducibile" Fabrizio Toffolo e un amico

Fabrizio Toffolo, ultrà della Lazio

Fabrizio Toffolo, ultrà della Lazio

Due uomini sono stati gambizzati in strada a Roma. La prima segnalazione è arrivata alla polizia alle 10,40, quando sono stati sentiti colpi d’arma da fuoco in via Giovanni Villani, vicino a San Giovanni, e sono state viste due persone fuggire a bordo di una moto. In un vivaio c'era un uomo colpito alle gambe. Subito dopo una volante del commissariato Appio è stata dirottata poco lontano, in via della Caffarelletta, dove un altro ferito si era rifugiato in un’officina. 

Secondo Corriere.it si tratterebbe di Fabrizio Toffolo, 47 anni, capo storico degli Irriducibili della Lazio e leader della tifoseria Curva Nord. Sarebbe in prognosi riservata. L'altro sarebbe un amico di 33 anni: anche lui ferito alla gamba destra in ospedale in condizioni meno gravi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alvit

    23 Giugno 2013 - 09:09

    Forse si potrà capire che le schiere romane, giallo rosse, sono solo rosse e hanno nel dna vecchi retaggi di un passato armato mai cessato. Il dottorino con la puzza sotto il naso e pedalatore darà ancora la colpa ad Alemanno?

    Report

    Rispondi

  • raucher

    22 Giugno 2013 - 19:07

    fancazzisti analfabeti.

    Report

    Rispondi

  • aliquota

    22 Giugno 2013 - 13:01

    al neo sindaco meglio darsi una mossa sul da farsi e non nascondersi nel passato quindi pedalare e sistemare le cose non a parole saluti

    Report

    Rispondi

blog