Cerca

Continuano le scosse

Terremoto, nuova scossa di magnitudo 4.4 in Toscana

Epicentro tra Lucca e Massa Carrara. In mattinata sciame sismico

La Protezione civile a Fivizzano

La Protezione civile a Fivizzano

Una scossa di magnitudo locale 4.4 è stata nettamente avvertita dalla popolazione tra le province di Lucca e Massa Carrara, con epicentro localizzato tra i comuni di Minucciano, Giuncugnano, Casola e Piazza al Serchio. Sono in corso le verifiche da parte dalla "Sala Situazione Italia" del Dipartimento della protezione civile. Secondo i rilievi registrati dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia la scossa è stata registrata alle 17,01 a una profondità di circa 9,5 km. La scossa è stata avvertita anche a Milano e in molte zone del Centro Nord. Solo due ore prima, nella stessa zona si era registrata una scossa di magnitudo 3.8.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bettely1313

    24 Giugno 2013 - 11:11

    con la gestione rossa continua sul ns territorio così reclamano codeste per l'incuria della gestione rossa protratta per anni ed anni e qui è sempre stato così. Forse così va inteso questo brontolio sotterraneo? Che reazione violenta, non ce la fanno proprio più. "che c'entrano i rossi con il terremoto?" C'entrano come Berlusconi è colpevole di tutti i mali del mondo

    Report

    Rispondi

blog