Cerca

Ribassi in tutte le città

Via ai saldi ma con la crisi
si spende meno (e si va in bici)

Secondo il Codacons le vendite caleranno del 12/17% rispetto al 2012

Via ai saldi ma con la crisi
si spende meno (e si va in bici)

Via ai saldi, ma in tempi di crisi si spende meno e si gira in bicicletta. Sono infatti partiti oggi, sabato 6 luglio i ribassi e dai primi dati del Codacons emerge che quest'anno le vendite diminuiranno dal 12 al 17% rispetto al 2012.

Non solo. Per andare in giro per vetrine, a Milano, per esempio, si sceglie la bicicletta. A farlo, sono soprattutto dirigenti, insegnanti, liberi professionisti (38%). Rispettosi dell’ambiente e amanti dello stare in forma in maniera semplice, i milanesi salgono in sella per andare a fare shopping proprio come fanno i vip: da Martina Colombari a Claudia Galanti, da Afef a Enrico Bertolino. E’ quanto emerge da uno studio promosso da Belte’. Chi sono gli amanti del “bike shopping”? Sia gli uomini (36%) che le donne (37%) amano andare in giro in bicicletta per i loro acquisti. La maggioranza (42%) va dai 25 ai 35 anni, seguiti dalla classe d’eta’ 56-65 (40%) e da coloro che hanno meno di 25 anni (37%).  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kirk2012

    07 Luglio 2013 - 11:11

    Ma allora sono io che non capisco.....ma se NON ci sono i soldi ...che compro!!!! imbecilli, le banche non ti danno 1 euro, il credito alle imprese non esiste .... ma dove ci stanno portando.....il baratro è lì !!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    06 Luglio 2013 - 15:03

    campano sulle spalle degli altri e se ne fregano , gli altri invece non sanno dove sbattere la testa, ammazzati dalle tasse e dalla mancanza di lavoro perche' le imprese scappano all'estero. Ma agli statali non frega niente, basta che loro mangiano e chi se ne frega del Paese.

    Report

    Rispondi

blog