Cerca

La provocazione

Coop, premio produzione ai dipendenti puliti

Premio ai dipendenti più puliti e meglio vestiti. Ira dei sindacati. La trattativa si è subito arenata

Coop, premio produzione ai dipendenti puliti

Il premio di produzione? Lo prendi per l'igiene personale e la sobrietà di comportamento. Se non puzzi e non sudi, insomma. Questa la singolare iniziativa della Coop Estense, che ha deciso di legare all'aspetto esteriore dei suoi dipendenti l'aumento in busta paga. Per la società, ciò che conta, è la gentilezza con i clienti, la pettinatura, l'abbigliamento e la pulizia personale. Scontata l'ira dei sindacati contro il supermercato: la trattativa con la direzione del gruppo è saltata a fine giugno, proprio per le nuove pretese della Coop. Giuseppe Boccuzzi, segretario provinciale della Fisasct-Cisl di Bari, atacca: "Si tratta di una scelta allucinante che sfiora la violazione dei diritti fondamentali dell'uomo. M chiedo come farà l'azienda a valutare il grado di sporcizia o sudore dei suoi lavoratori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bettely1313

    12 Luglio 2013 - 12:12

    i dipendenti vengono pagati male ho sentito pure a 400 ero al mese con orari impossibile (in un telegiornale regionale di Bologna questo ci hanno fatto vedere) e poi ci meravigliamo che non si lavano. devono risparmiare per sopravvivere

    Report

    Rispondi

  • jack1

    12 Luglio 2013 - 11:11

    eccovi la prova di quanto sostengo da sempre... l'elettore di sinistra e sempre sciatto e sporco , diciamo che è il loro status quò...noi compriamo l'iphone e loro buttano la saponetta ..ahahahahahahahahahahahahaha Ma che cojlioni ......

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    12 Luglio 2013 - 08:08

    Adesso i sindacati, dopo i lavativi, prendono sotto le loro ali protettive anche gli zozzoni?

    Report

    Rispondi

  • brontolo1

    11 Luglio 2013 - 14:02

    sciopererà?no!coi compagni non si può!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog