Cerca

Lo scandalo dei 20 milioni

Ior, Monsignor Scarano resta in carcere: negati i domiciliari

I legali del prelato avevano chiesto la custodia cautelare in parrocchia, così da poter celebrare i sacramenti

Ior, Monsignor Scarano resta in carcere: negati i domiciliari

Monsignor Nunzi Scarano, attorno a cui ruota l'inchiesta sullo Ior, resta in carcere. Il Tribunale del Riesame di Roma ha quindi rigettato la richiesta dei legali del prelato, che avevano chiesto per Scarano gli arresti domiciliari da scontare In una situazione dove gli fosse "consentito di celebrare i sacramenti, cioè in una parrocchia".Le accuse nei suoi confronti sono di corruzione, calunnia e tentato riciclaggio, per aver tentato di trasferire in Italia venti milioni di euro dalla Svizzera. Secondo gli inquirenti, insieme a lui presero parte all'operazione un broker finanziario, Giovanni Carenzio, e l'ex-agente dei servizi segreti Giovanni Maria Zito. Proprio ieri, venerdì 12 luglio, il Vaticano, che circa un mese fa lo aveva sospeso dalla sue funzioni, aveva congelato i fondi dell'ex-tesoriere dell'Apsa (amministrazione del patrimonio della sede apostolica) depositati presso lo Ior. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lillignocchi1

    13 Luglio 2013 - 22:10

    Che Dio ci assista, soprattutto che continui ad assistere Papa Francesco.La rivoluzione messa in atto gli costera' non poche inimicizie.Era ora che qualcuno iniziasse a fare piazza pulita.Preti pedofili, IOR, interessi privati...questa gente deve essere tutta scomunicata!!!

    Report

    Rispondi

  • perfido

    13 Luglio 2013 - 18:06

    che avanzano una proposta così oscena? Non m'importa più di tanto, però a pensare che ha sottratto soldi anche di povere persone credenti nella fede, credo che il minimo sia quello di scomunicarlo a vita. Come potrebbe celebrare i sacramenti un simile "monsignore". Purtroppo, il mestiere dell'avvocato impone anche a queste "figuracce" alla pari dei magistrati, insomma.

    Report

    Rispondi

  • maxgarbo

    13 Luglio 2013 - 15:03

    dietro le sbarre! Lì può raccogliersi meglio.

    Report

    Rispondi

blog