Cerca

La bella vita

Borletti Buitoni: "Al Mibac uscieri pagati per dire buonasera"

La denuncia del sottosegretario ai Beni Culturali: "Al Mibac quattro persone pagate solamente per salutarmi sono veramente troppe"

Ilaria Borletti Buitoni

Ilaria Borletti Buitoni

Pagati con i soldi pubblici per dire "buongiono e buonasera". Questa volta la lotta anticasta arriva proprio dal palazzo e ad alzare il velo sugli sprechi è il sottosegretario ai beni culturali Ilaria Borletti Buitoni. L'ex presidente del Fai parlando alla convention di Scelta Civica, sabato scorso, ha puntato il dito proprio contro i suoi uscieri e i dipendenti del Mibac (Ministero Beni culturali). 

Lo spreco - "Gli uscieri sono addetti a dirmi solo buongiorno quando arrivo e buonasera quando me ne vado. Per farlo, sono almeno in quattro: due al mattino, due a fine orario", ha affermato la Buitoni. E ancora: "Gentilissimi, per carità. Ma certo che qualche problema di gestione delle risorse umane c'è... Il ministero - dice - ha competenze straordinarie. Ma esiste un problema di efficienza delle risorse, che va affrontato. Sia chiaro: non ce l'ho con gli uscieri, che fanno il loro lavoro. Solo che, con i musei che rischiano di chiudere perché manca personale, questo sistema non funziona più".

Sartoria ambulante -  E allora che fare per renderli utili? Ai dipendenti vengono affidati compiti di grandissima responsabilità: fotocopie, pratiche da spostare e l'annuncio di qualche ospite. Nulla di più. Va detto subito che gli uscieri del ministero hanno voglia di lavorare. Ma a quanto pare è proprio il lavoro a mancare. Così lo inventano. Ad esempio qualcuno ha messo su una sartoria ambulante, in versione "pronto intervento". Si strappa una giacca o un pantalone? Basta chiedere all'usciere che ti ripara tutto e becca magari la mancia. Ma non dite che sono inutili.

Solitario sul pc -  Dal Mibac fanno sapere che i dipendenti che stazionano nei corridoi uno a due metri dall'altro hanno un ruolo ben preciso: "controllare i corridoi". Appunto.  Ma quando le giacche da riparare sono finite, e i pantaloni non hanno più buchi sulle ginocchia che fare? Semplice, basta accendere il pc, come racconta il Corriere, e giocare a Klondike, il solitario delle carte che allieta i pomeriggi e le mattinate di chi lavora al Mibac.

Non si toccano - La Buitoni comunque vuole darsi da fare e ha provato a riposizionare i dipendenti: "Ho chiesto se fosse possibile spostare queste persone al museo di Palazzo Venezia dove c'è carenza di custodi, ma mi è stato risposto che non sapevo quel che dicevo e che spostarli non è possibile per ragioni sindacali". Per ora i dipendenti dunque rimangono al secondo piano del Collegio Romano, il palazzo dietro via del Corso che ospita il ministero Beni culturali. Con solitario sul pc e ago in mano...(I.S.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capcap

    16 Luglio 2013 - 16:04

    Caro stato perché ogni tanto paghi i debiti ai creditori privati e non paghi i tuoi dipendenti ministri e usceri compresi?

    Report

    Rispondi

  • nonnaisa

    16 Luglio 2013 - 16:04

    La borletti mi sta antipatica ma ha mille ragioni. Perché a questo personale in cerca di lavoro non vengono dati reperti da spolverare o liste da inserire nei pc dato che per ragioni sindacali non possono muoversi da lì. Per salutare i politici mettete un disco che si attiva con una fotocellula. Per fare le fotocopie fate alzare i politici o gli impiegati dalla sedia altrimenti avranno il culo con gli spigoli. Se la cosa non è accettabile mettete i pensionati al minimo con un piccolo rimborso spese o i cassaintegrati . Insomma le soluzioni ci sono basta volere !! E non dite che non si risolve il debito con piccole manovre : tanti piccoli risparmi sommati diventano un grande risparmio. Paperone ha iniziato da 1 cent non da 1 milione

    Report

    Rispondi

  • brunicione

    16 Luglio 2013 - 14:02

    sindacati, politici, amministratori, giudici compreso Re Giorgio, non rinunceranno mai ai loro soldi ed ai loro benefici, guai a chi tocca lo status quo, avanti a rubare.....

    Report

    Rispondi

  • capcap

    16 Luglio 2013 - 12:12

    Ti sei svegliata ora? Dopo che ti sei accorta che cosa fai per rimediare?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog